Filmografia

Filmografia di Michael Crawford


Anne With an E


2017 – Drammatico
2017 – Recitazione (Sammy) – 1 episodio
3.6 3.6

Adattamento del romanzo Anna dai capelli rossi firmato da Lucy Maud Montgomery sulle vicende di un'orfanella, che dopo aver vissuto un periodo affidata a varie famiglie problematiche, si ritrova adottata da due anziani fratelli: Marilla e Matthew Cuthbert. Da lì parte l'avventura di Anna, dotata di una fantasia strepitosa che l'aiuterà ad affrontare la vita e i suoi ostacoli giornalieri.

Hemlock Grove


2012 – Horror, Fantastico, Thriller, Drammatico
2014 – Recitazione (Tecnico White Tower) – 1 episodio
3.4 3.4

Una ragazza viene brutalmente uccisa e i suoi resti vengono ritrovati vicino al vecchio centro siderurgico appartenente alla famiglia Godfrey. I sospetti cadono su due indiziati, Peter Rumancek, un diciassettenne gitano che è sospettato di essere un licantropo e Roman, l'erede della fortuna Godfrey. I due decidono di unire le loro forze e scoprire chi è il vero assassino.

Condorman


1981 – Avventura, Azione, Ragazzi, Commedia, Drammatico
Recitazione (Woody Wilkins)
0.0

Un disegnatore di fumetti, creatore di Condorman, una sorta di supereroe, prova a vivere nella realtà le avventure del suo personaggio: incontra a Istanbul una bella spia russa, se ne innamora e la fa disertare.

Hello, Dolly!


1969 – Ragazzi, Commedia, Musicale, Romantico
Recitazione (Cornelius Hackl)
4.0 4.0

Dolly è una vedova che fa la procacciatrice di matrimoni. Decide che è arrivato il momento di risposarsi e sceglie come marito il commerciante Orazio. Lui però è innamorato di Irene ed è determinato a mandare all'aria il matrimonio tra sua nipote Ermengarda e un pittore. Fortunatamente, Dolly riuscirà a sistemare tutte le questioni di cuore.

Come ho vinto la guerra


1967 – Commedia, Guerra
Recitazione (Goodbody)
3.0 3.0

Il giovane Goodbody è uno zelante tenente dell'esercito britannico del tutto sprovvisto di senso pratico, che durante la seconda guerra mondiale, si rende responsabile della morte dei suoi uomini. Dopo la fine della guerra, Goodbody, che ha ricevuto un'importante quanto immeritata decorazione, incontra a un convegno di reduci l'unico superstite della sua compagnia.