Biografia

Cenni biografici di Matthew Goode


Studente della prestigiosa Accademia di arte drammatica Webber Douglas, il giovane talento britannico Matthew Goode ha ottenuto la sua prima parte da protagonista nella commedia rosa Amori in corsa, accanto alla teen-star Mandy Moore. Una rivisitazione in chiave moderna dell'inarrivabile Vacanze romane, nella quale Goode veste i panni di una guardia del corpo della figlia del presidente degli Stati Uniti. E naturalmente se ne innamora.

Dalla commedia sentimentale made in Usa approda al biopic spagnolo Al sur de Granada, per la regia di Fernando Colomo, nel quale il giovane interpreta lo scrittore inglese Gerald Brenan.

Nel cast del film di Agnieszka Holland, Io e Beethoven, nel quale recita accanto al veterano Ed Harris, Goode è stato scelto anche dal maestro Woody Allen in Match Point per il ruolo del rampollo dell'alta società, fidanzato con Scarlett Johansson, e in seguito dal londinese Oliver Parker per la commedia romantica Imagine Me & You, nel quale divide la scena con Piper Perabo.

In seguito prende parte al thriller Sguardo nel vuoto ed è il protagonista dell'adattamento del romanzo Ritorno a Brideshead, ma acquisisce la notorietà internazionale solo dopo essere stato reclutato da Zack Snyder per impersonare il geniale e algido Ozymandias in Watchmen.
I suoi lineamenti fragili e delicati lo rendono l'interprete ideale del defunto amante gay del professor George Falconer (Colin Firth), protagonista di A Single Man di Tom Ford, ma anche della commedia romantica dal tocco irlandese Una proposta per dire sì, dove è il compagno di Amy Adams. Più di recente è stato catapultato nell'Inghilterra degli anni Settanta dalla commedia generazionale L'ordine naturale dei sogni di Ricky Gervais e Stephen Merchant, mentre si calerà nei panni di uno chef con una complicata situazione familiare nella commedia romantica Burning Man.