Marlon Brando

Attore
(1924 - 2004)
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Tango e rinfreschi - Bernardo Bertolucci, nel 1995, ha raccontato che Marlon Brando sul set di Ultimo tango a Parigi era stato un attore "puntualissimo, fedelissimo, cooperativo al massimo. Il sabato, quando non girava, per contratto, arrivava all'ora della pausa con rinfreschi per tutti."

    ● ● ●
  • Oscar, i divi più premiati (fino al 2011) - Fino al 2011, l'attrice che ha ricevuto più premi Oscar come Migliore attrice è Katharine Hepburn, che ne ha ottenuti ben quattro su dodici nomination.
    Il titolo di attore che ha ottenuto il maggior numero di Academy Awards, d'altro canto, è diviso tra ben sette contendendi: Spencer Tracy, Gary Cooper, Marlon Brando, Jack Nicholson, Fredric March, Dustin Hoffman e Tom Hanks, ciascuno dei quali ha vinto due Oscar come Miglior attore.

    ● ● ●
  • Un attore per il Pinguino - Prima di scegliere Danny DeVito, per il ruolo del Pinguino in Batman - il ritorno, furono presi in considerazione: Marlon Brando, John Candy, Dustin Hoffman, Bob Hoskins e Christopher LloydChristopher Lloyd.

    ● ● ●
  • L'attore è (semi)nudo - Si dice che sul set di The Score, diretto da Frank Oz, Marlon Brando si presentasse in mutande per costringere il regista a riprenderlo dalla cintola in su.

    ● ● ●
  • Partecipazioni sfumate - Ingrid Bergman e Marlon Brando dovevano essere i protagonisti di Senso di Luchino Visconti, tuttavia la lorò partecipazione sfumò, perchè secondo la produzione Brando era semisconosciuto, ma per quanto riguarda la Bergman, secondo Visconti, fu Roberto Rossellini a porre il veto per gelosia, perchè non voleva che lavorasse con altri. Secondo Rossellini, invece la Bergman aveva rifiutato il ruolo perchè il nostro Risorgimento non le diceva nulla.

    ● ● ●
  • Il miglior amico di Marlon Brando - Il miglior amico di Marlon Brando era l'attore Wally Cox, che conobbe da bambino e fu suo compagno di stanza durante la gavetta teatrale a New York. I due diventarono molto amici, e quando Cox morì improvvisamente a 48 anni per un attacco di cuore, Brando la prese davvero male. L'attore si fece dare dalla vedova di Cox le sue ceneri, promettendole che le avrebbe sparse in mare, ma in realtà le tenne per se' e le nascose in uno sgabuzzino in casa sua. Dopo la morte di Brando, suo figlio Miko dopo aver disperso le ceneri di suo padre nella Death Valley, disperse anche quelle di Cox, che aveva trovato tra le cose di suo padre. Di Cox, Brando aveva conservato anche il pigiama che indossava al momento della morte.

    ● ● ●
  • L'isola di Brando - Marlon Brando dal 1966 al 2004 - anno della sua scomparsa - era proprietario di un'isola privata fuori dalle coste del Pacifico, un atollo polinesiano chiamato Tetiaroa.

    ● ● ●
  • Larry 'Kiss' Live - Nel '95, Marlon Brando, ospite del famosissimo programma televisivo Larry King Live, baciò sulla bocca Larry King.

    ● ● ●
  • Le spose del Bounty - La seconda moglie di Marlon Brando, Movita era nel cast de La tragedia del Bounty, del 1935. L'ultima moglie dell'attore, Tarita era nel cast de Gli ammutinati del Bounty del 1962

    ● ● ●
  • Un ascensore chiamato desiderio - Prima di diventare celebre, Marlon Brando lavorò come addetto all'ascensore in un grande magazzino: dopo quattro giorni si licenziò perchè lo imbarazzava dover chiamare il reparto biancheria intima.

    ● ● ●
  • Scusi, mi cambia l'Oscar? - Due anni prima che rifiutasse l'oscar come Miglior Attore ne Il Padrino, Marlon Brando chiese all'Academy una copia del suo oscar vinto per Fronte del porto che gli era stato rubato.

    ● ● ●
  • Meditate, gente, meditate - Marlon Brando era convinto di poter controllare lo stress della vita ed il dolore fisico grazie alla meditazione. Ed era così certo di questa cosa, che quando nei primi anni '90 decise di farsi circoncidere, chiese al medico di operarlo senza anestesia, ma il dottore rifiutò.

    ● ● ●
  • Piggy il regista - Mentre girava The Score, Marlon Brando rifiutava di esere sul set quando c'era anche il regista Frank Oz, che lui chiamava Miss Piggy come uno dei simpatici personaggi dei Muppets.

    ● ● ●
  • Un cachet da supereroe - Marlon Brando incassò più soldi per la sua breve apparizione in Superman, che il protagonista Christopher Reeve.

    ● ● ●
  • Una ciambella verde - Ai produttori di Superman, Marlon Brando suggerì che il suo personaggio di Jor-El nel film, fosse interpretato da lui solo tramite la voce. Mentre il personaggio che si sarebbe visto sullo schermo sarebbe stata una grande ciambella verde, luminosa e fluttuante nell'aria. I produttori, non sapendo se Brando scherzasse, rifiutarono formalmente il suo suggerimento.

    ● ● ●
  • Amicizie - Miko Brando, figlio di Marlon Brando, era stato guardia del corpo di Michael JacksonMichael Jackson, e il cantante e Brando diventarono molto amici. Un altro grande amico di Brando era l'attore Johnny Depp, che egli considerava l'attore più bravo della sua generazione. Brando considerava suo amico anche l'attore Montgomery Clift, e di lui pensava che fose anche un bravo attore, nonostante le i pettegolezzi su una loro presunta rivalità, durante gli anni '50. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, inoltre, Brando incontrò gli allora sconosciuti Norman Mailer e James Baldwin in un caffè di New York. L'amicizia di Brando con Baldwin durò fino alla morte di Baldwin.

    ● ● ●
  • Come Pablo Picasso - Marlon Brando avrebbe dovuto interpretare il grande artista Pablo Picasso in un film, e stava anche cercando di perdere peso con una dieta a base di banane. Il film, però non fu mai realizzato.

    ● ● ●
  • La famiglia di Marlon Brando - Il padre di Marlon Brando era Marlon Brando Sr., di origini germanico-francesi, sua madre invece era nata in Nebraska, ma aveva origini irlandesi ed inglesi. La madre di Brando dava lezioni di recitazione e tra i suoi allievi ci fu anche l'attore Henry Fonda. Sua sorella era l'attrice Jocelyn Brando che appare con lui nei film [FILM]La caccia[/PEOPLE] e Missione in Oriente Marlon Brando ha avuto in tutto nove figli: Christian Devi (conosciuto col nome d'arte di Gary Brown), Miko, Rebecca, Simon Tehotu, Stefano (conosciuto col nome d'arte di Stephen Blackhart) Cheyenne, che morì suicida nel '95 a soli 25 anni - Ninna Priscilla, ed altri due, nati nel '92 e nel '94. Suo figlio Christian nel '90 fu arrestato per aver ucciso il fidanzato e spacciatore della sua sorellastra Cheyenne. Al processo di suo figlio, Marlon Brando si rifiutò di giurare, dichiarando di essere ateo. Brando inoltre aveva una figlia adottiva, Petra Barrett Brando, figlia naturale dello scrittore James Clavell.

    ● ● ●
  • Marlon Brando, canzoni e musica - Marlon Brando è stato nominato in tante canzoni: in Pocahontas di Neil Young, in China Girl di David Bowie, in It's Hard To Be A Saint In The City di Bruce Springsteen, in Vogue di Madonna in Eyeless degli Slipknot. CAST>Russel Crowe[/PEOPLE] inoltre scrisse e cantò una canzone su di lui intitolata I Wanna Be Marlon Brando, mentre Elton John scrisse la canzone Goodbye Marlon Brando in occasione dell'annuncio del ritiro dalle scene dell'attore, nel 1980. Brando però, musicalmente parlando, era un appassionato di musica afro-cubana e studiò danza moderna nei primi anni '40. Per un periodo aveva anche considerato di diventare un ballerino.

    ● ● ●
  • In difesa delle minoranze - Marlon Brando diceva che l'unica ragione che lo spingeva a continuare a recitare, era la necessità di raccogliere il denaro necessario per produrre un grande film sugli Indiani d'America, il film però non fu mai realizzato. Brando era sempre in prima linea quando si trattava di difendere le minoranze etniche come gli afroamericani, gli asiatici, gli ispanici e gli indios.

    ● ● ●
  • Autografi da incassare - Il valore degli autografi di Marlon Brando era considerato così alto che tanti assegni da lui firmati, non furono mai incassati perchè spesso il valore dell'autografo era più alto della cifra riportata sull'assegno.

    ● ● ●
  • Suggerimenti - Inizialmente per Un tranquillo week-end di paura, John Boorman avrebbe voluto Lee Marvin e Marlon Brando nei ruoli di Ed e Lewis. Dopo aver letto la sceneggiatura, però Marvin disse che forse lui e Brando erano troppo vecchi per quel ruolo, e suggerì a Boorman di scritturare attori più giovani. Il regista fu d'accordo e contattò Jon Voight e Burt Reynolds. Reynolds a sua volta invece suggerì a Boorman Herbert 'Cowboy' Coward, per il ruolo dell'uomo senza denti. L'attore aveva lavorato con Herbert in uno show nel North Carolina, e considerato che era praticamente analfabeta, senza denti e balbuziente, pensava potesse essere adatto al ruolo.

Citazioni


  • Comprendere il pieno significato della vita è il dovere dell'attore, interpretarlo è il suo problema, ed esprimerlo è la sua passione.
  • Ho degli occhi come quelli di un maiale morto
  • L'unica ragione per cui rimango ad Hollywood è che non ho il coraggio morale di rifiutare i soldi.