Filmografia

Filmografia di Marina Suma


Donne Assassine


2008 – Drammatico
2008 – Recitazione – 1 episodio
3.0 3.0

Sette ritratti di femmes fatales; storie di nevrosi, tradimento e vendetta tra il dramma e la commedia nera.

D.


2006 – Drammatico, Episodi
Recitazione (Ornella)
0.0

Ornella, una donna di quarant'anni, rinasce dopo il divorzio grazie all'amore per il giovane Andrea; Sonia ha diciassette anni e aspetta un figlio, ma sia lei che il fidanzato Claudio non vogliono portare avanti la gravidanza; Carla invece è sposata con Roberto e spera di rimanere incinta tramite la fecondazione assistita; Max ricorda l'incontro con Jenny, una prostituta dell'Est; Mattia, un ragazzo silenzioso e taciturno, riceve una lettera di Sara che sembra turbarlo...

Pater familias


2003 – Drammatico
Recitazione
4.0 4.0

Dopo dieci anni di carcere, un ragazzo di trent'anni, Matteo, usufruisce di un giorno di permesso per risolvere una pratica notarile legata all'imminente morte del padre. Ma la pratica è solo un pretesto, in realtà Matteo torna nel paese natio, vicino Napoli, per affrontare i fantasmi del passato e ripercorrere come in un thriller gli episodi che lo hanno portato in prigione.

L'uomo che piaceva alle donne - Bel Ami (FILM TV)


2001 – Romantico
Recitazione (Prof. Angela Tommasi)
2.4 2.4

Giorgio Del Re è un uomo bello, intelligente e ambizioso che, per farsi strada nel mondo degli affari, sfrutta il proprio fascino per sedurre le donne giuste e raggiungere i propri obbiettivi.

Un giudice di rispetto


2000 – Azione
Recitazione
0.0

Il giovane magistrato Francesco Di Nardo arriva in un paese della provincia di Brindisi. La cava di pietra che dà lavoro a molti abitanti del paese è chiusa da molto tempo nonostante le sovvenzioni statali e il decreto della magistratura che ne intima la riapertura. Il proprietario l'ingegnere Baldassarri è un uomo di potere legato alla politica. Le indagini del magistrato Di Nardo lo porteranno a fare la conoscenza di Don Carmine, boss locale e uomo d'onore, che gli consiglia di non alterare gli equilibri esistenti nel paese. Ma Di Nardo non si lascia corrompere.