Filmografia

Filmografia di Lionello Santi


La vita è bella


1979 – Drammatico
Produzione (Produttore)

Tornato a Lisbona dopo aver combattuto in Angola contro gli indipendentisti, Antonio Murillo fa il tassista. La frequentazione di Maria, di cui non sa l'appartenenza a un gruppo della sinistra, gli costa l'arresto.

L'occhio nel labirinto


1972 – Giallo
Produzione (Produttore)
0.0

Julie, una ragazza straniera abitante a Milano dove da tempo è curata dallo psicanalista Luca Berti, che è anche suo amante, una notte ha un incubo rappresentato dalla sadica morte subita dal suo amante. In effetti, il medico è scomparso: varie volte viene indicata a Julie la chiave per risolvere il mistero: a tale fine, la ragazza si sposta da un luogo all'altro, e durante le ricerche ha modo d'incontrarsi anche con persone strane e abiette.

Italiani, brava gente


1964 – Drammatico, Storico, Guerra
Produzione (Produttore)
4.5 4.5

Le avventure durante la Seconda Guerra Mondiale di un reggimento italiano composto da soldati di diverse regioni sul fronte russo: l'avanzata nel 1941, gli attriti con gli alleati tedeschi, la disastrosa ritirata nell'inverno del 1942-43.

Le mani sulla città


1963 – Drammatico
Produzione (Produttore)
4.0 4.0

Eduardo Nottola è un consigliere comunale napoletano militante di destra ed è anche un costruttore edile, ma è costretto a ritirarsi dalla vita politica a causa del crollo di una palazzina da lui costruita. Cambiato partito (si sposta al centro) riesce a farsi eleggere nuovamente e ad avviare un enorme progetto speculativo.

Sesto continente


1954 – Documentario
Produzione (Produttore)
0.0

Nel 1952 il giovanissimo Folco Quilici partecipò ad una importante spedizione italiana che per la prima volta, condusse un'esplorazione subacqua in un mare tropicale, il Mar Rosso dal Nord al Sud, sino alle isole Dahlak. Così nacque Sesto Continente, il libro e il lungometraggio che resero celebre l'autore. Il primo film lungometraggio a colori sul mondo sottomarino. Sullo sfondo di eccezionali riprese filmate, si ipotizza un nuovo continente (il sesto, appunto) a disposizione dell'uomo. 1° Premio Mostra Internazionale di Cinematografia a Mar del Plata 1955.