Filmografia

Filmografia di Koji Wakamatsu


Mille anni di estasi


2012 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Produzione (Produttore)
2.5 2.5

La storia è ambientata in una piccola comunità, Roji, dove uno dei più famosi romanzieri giapponesi, Kenji Nakagami, ha ritratto l'assurdità e la passione della vita degli abitanti. A Roji c'erano uomini belli che avevano combattuto, per vivere, con il sangue del clan Nakamoto, sangue "nobile ma empio". La levatrice Oryu ha visto tutti questi uomini crescere, vivere e morire. Ora che è vecchia parla con le anime dei morti del clan Nakamoto.

11/25 The Day Mishima Chose His Own Fate


2012 – Drammatico
Regia, Produzione (Produttore esecutivo)
3.5 3.5

Il 25 novembre 1970 lo scrittore Yukio Mishima, mosso dal patriottismo che lo aveva portato a rifiutare il protettorato americano sul Giappone e a fondare un esercito privato, esce di casa con quattro dei suoi uomini per recarsi presso l'ufficio del generale Mashita nel palazzo del Ministero della Difesa e tentare il colpo di stato, a lungo studiato e programmato. Circondato subito da un migliaio di soldati e dalle televisioni di tutta la Nazione, Mishima si affaccia sul balcone dell'edificio e tiene un lungo discorso sul sentimento nazionale giapponese, sulla figura dell'imperatore e sul degrado portato dalle ...

Hotel Blu Kaien


2012 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura
3.0 3.0

Appena uscito di prigione un ex detenuto si mette alla ricerca di colui che l'ha incastrato per potersi vendicare. Sarà una bellissima e misteriosa donna a fargli cambiare idea.

Caterpillar


2010 – Drammatico
Regia
3.6 3.6

Nel 1940, durante la Seconda Guerra Cino-Giapponese, il tenente Kurokawa fa ritorno a casa da soldato decorato, ma privo di braccia e gambe. Tutte le speranze degli abitanti del villaggio si concetrano sulla moglie Shigeko. La donna dovrà onorare l'impero e il paese prendendosi cura del buon soldato.

United Red Army


2007 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Produzione (Produttore esecutivo)
3.5 3.5

Nel Giappone degli anni '70 la "United Red Army", guidata da Tsuneo Mori e Hiroko Nagata, le due anime politiche del gruppo, decide di abbandonare le proteste pacifiche per passare al terrorismo. Il gruppo diverrà drammaticamente famoso quando cinque dei suoi membri, nel 1972, terranno in ostaggio per 10 giorni un passante presso l'Asama Mountain Lodge, a nord di Tokyo, ingaggiando una sparatoria con la polizia ripresa in diretta televisiva.