Filmografia

Filmografia di Jean Richard


Umorismo in nero


1965 – Commedia, Episodi
Recitazione (Polyte - episodio \'La Bestiole\')
0.0

Tre episodi che vedono protagonista un'anziana signora convinta che il figlio le abbia messo un insetto nell'orecchio, un disoccupato che trova lavoro in un circo e un aristocratico intenzionato a sposare una ricca vedova.

La guerra dei bottoni


1962 – Ragazzi, Commedia
Recitazione (padre di Lebrac)
2.9 2.9

La rivalità esistente tra due villaggi della campagna francese, Veltrans e Longeverne, si riflette sugli abitanti più giovani che giocano a una guerra tra di loro, nella quale chi è fatto prigioniero viene privato dei bottoni, per cui torna a casa tenendosi con i pantaloni con le mani. Robert, capo dei bambini di Longeverne, non mette a profitto per la scuola la sua intelligenza vivace e il padre lo minaccia continuamente di mandarlo in collegio...

Casta diva


1956 – Drammatico, Musicale, Romantico
Recitazione (Fiorillo)
5.0 5.0

Vincenzo Bellini, che ha appena compiuto gli studi al Conservatorio di musica di Napoli, ha occasione di conoscere in casa di un alto magistrato, Fumaroli, la di lui giovane figlia Maddalena. Una sua sonata desta l'ammirazione della fanciulla, per la quale egli scrive una canzone d'amore: "Casta Diva". Grande è la sua delusione quando apprende che Maddalena è già stata promessa dal padre ad un ricco aristocratico napoletano, Ernesto Tosi. Quando scopre che il fidanzato di Maddalena amoreggia con la celebre cantante Giuditta Pasta e che Maddalena ne soffre, Bellini propone a quest'ultima di fuggire con lui ...

Eliana e gli uomini


1956 – Commedia, Drammatico, Romantico
Recitazione (Hector)
0.0

Elena Sorokovska è una stravagante vedova in esilio che vive a Parigi intorno al 1880. Ella è convinta che la sua missione è di dover aiutare gli uomini celebri a raggiungere le mete del successo. Vari uomini si susseguiranno e tra questi, un generale con ambizioni dittatoriali...

L'allegro squadrone


1954 – Commedia
Recitazione (Laperrine)
0.0

Scene di vita quotidiana di un reggimento di cavalleria francese agli inizi del secolo. Agli ordini di un severissimo maresciallo c'è il soldato che si lamenta sempre del rancio, quello che pensa solo alle donne e che è super raccomandato, quello sprovveduto perché arriva dalla campagna. C'è anche il capitano prossimo alla pensione, indulgente e comprensivo, e poi ci sono i richiamati che arrivano in caserma all'improvviso, portando alla disperazione il sottufficiale incaricato di vestirli e di trovare loro un alloggio.