Filmografia

Filmografia di Grazia Volpi


Maraviglioso Boccaccio


2014 – Storico, Drammatico
Produzione (Produttore associato)
2.7 2.7

Ispirato a cinque novelle del Decamerone, il film racconta la Firenze del '300 dilaniata dalla peste e di dieci ragazzi che si rifugiano in campagna passando il tempo a raccontarsi delle storie. Drammi, storie erotiche, racconti grotteschi con un unico comune denominatore: l’amore. Il migliore antidoto per le sofferenze e i mali dell'epoca.

Cesare deve morire


2012 – Documentario
Produzione (Produttore)
3.3 3.3

Nella sezione di alta sicurezza del carcere di Rebibbia di Roma viene rappresentato il Giulio Cesare di Shakespeare: gli attori sono proprio i detenuti della sezione, molti dei quali segnati dal "fine pena mai". A dirigerli, il regista teatrale Fabio Cavalli.

Fughe e approdi


2010
Produzione (Produttore)
3.0 3.0

Un viaggio su una tartana dalla vela rossa attraverso le isole Eolie, luoghi di espatri e emigrazioni tra Ottocento e Novecento, per raccontarne le fughe e gli approdi tra immaginario e realtà. Traghettatore del viaggio è Franco "Figliodoro", un ex pescatore originario di Lipari, lo stesso che nel film 'Kaos' del 1984 accompagnava una madre e i suoi figli in esilio verso Malta, dove andavano a raggiungere il marito fuggito alla persecuzione dei Borboni. Lo stesso marinaio che, nella sequenza finale, invitava i bambini in fuga a fare sosta nella spiaggia delle sabbie bianche.

Il padre e lo straniero


2010 – Drammatico
Produzione (Produttore)
2.3 2.3

Diego è un giovane padre di trentacinque anni, la cui esistenza è segnata dal dolore per un figlio gravemente handicappato, Giacomino. Il bambino ha quasi otto anni ma lui, fatica ancora a toccarlo, ad abbracciarlo, come avesse paura di fargli del male. Impiegato al dipartimento per il commercio con l'estero, ha una bella moglie di nome Lisa, ma il rapporto con lei, per quanto sereno e premuroso, si è come "svuotato". La loro vita ruota attorno al piccolo Giacomino e alle continue attenzioni di cui necessita. Un pomeriggio Diego, accompagnando per caso il bimbo all'Istituto di riabilitazione, incontra ...

Via delle oche (FILM TV)


2008
Produzione (Produttore)
1.0 1.0

Bologna, aprile 1948. Dopo un esilio di quasi due anni in sperduti commissariati di provincia, il commissario De Luca ottiene finalmente di fare ritorno a Bologna, ma declassato a vice commissario aggiunto e assegnato alla Buoncostume. Siamo alla vigilia delle famose elezioni politiche del 18 aprile contrassegnate dal violentissimo scontro tra i democristiani di De Gasperi e i comunisti di Togliatti. Tutta la città è in attesa dei risultati, persino in questura dove le due fazioni si fronteggiano in maniera più o meno aperta. Incurante come sempre dei giochi politici, De Luca non si rende conto che la sua insistenza ...