Giuseppe Rinaldi
Roma, Italia
88 anni, 14 settembre 1919
  • 12 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 1 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 15 dicembre 2007
  • 30 settembre 2011 Produzione (Produttore)

    Oltre il mare

    1.5 1.5
    Commedia

    Puglia, oggi. Un gruppo di giovani studenti universitari decide di partire per una vacanza in campeggio, destinazione Otranto. Cinque ragazzi e tre ragazze, tutti amici dall'infanzia. Un bel campione di tipi umani. Dal leader bello e carismatico al simpatico sbruffone figlio di ...

  • Nastri 1988

    Miglior doppiaggio maschile

    Nastri d'Argento della SNGCI
  • 4 marzo 1982 Recitazione (Narratore)

    Eccezzziunale... veramente

    2.5 2.5
    Commedia

    Film in tre episodi. Nel primo Donato, un meridionale emigrato a Milano, è il capo di un gruppo di scatenati tifosi milanesi dell'Inter. Nel secondo il camionista juventino Tirzan, pur di seguire la sua squadra in Belgio, scambia il suo camion con ...

  • 25 agosto 1976 Recitazione (Narratore (voce))

    Savana violenta

    0.0
    Documentario

    Spaziando dall'uno all'altro del cinque Continenti, il film ci mostra, tra l'altro uno stregone dei Boscimani che ordina al Sole di illuminare lo spettacolo della vita; dei leoni a caccia; un fachiro che si mozza la lingua; un corteo nuziale che sorvola ...

  • 10 settembre 1950 Recitazione (Il ragionere innamorato di Luisa)

    Taxi di notte

    0.0
    Commedia

    Nello fa il tassista, ma la sua vera passione è il canto. Una sera, dopo aver accompagnato a destinazione una ragazza in lacrime, trova nell'auto un bambino abbandonato. Cerca la madre ma non la trova, e decide quindi di portare a casa ...

  • 1948 Recitazione

    Emigrantes

    0.0
    Commedia

    Finita la guerra, Giuseppe decide di emigrare in Argentina assieme alla famiglia, ma sua moglie vorrebbe far ritorno in Italia, perchè ne sente la nostalgia. Ma l'amore di Maria, la loro figlia, per un ingegnere argentino, li convincerà a restare.

  • 21 novembre 1945 Recitazione (Emilio)

    Il ratto delle sabine

    0.0
    Comico

    Aristide Tromboni e la sua approssimativa compagnia d'attori sono a caccia di scritture e soprattutto di cibo. In un paesino di campagna conoscono l'autore di un delirante dramma storico 'Il ratto delle Sabine', ansioso di mettere in scena la sua opera. Tromboni ...

  • 19 marzo 1942 Recitazione (Carlo Marini)

    Oro nero

    0.0
    Drammatico

    Marta e Nicola figli di minatori si conoscono da bambini giocando in una miniera sarda. Molti anni dopo si rivedono e Nicola si innamora di lei, ma non le si dichiara. Ignara del sentimento che Nicola prova per lei, Marta si fidanza ...

  • 10 ottobre 1941 Recitazione (Stelio Corsi)

    La bocca sulla strada

    0.0

    Prima di morire il proprietario di un antico palazzo affida al fedele portiere la figlia illegittima. L'uomo si prende cura della ragazza e cerca di proteggerla da eventuali insidie.

  • 2 marzo 1941 Recitazione (Paolo Costa)

    Il prigioniero di Santa Cruz

    0.0
    Drammatico

    La giovane figlia di un capitano della Marina mercantile vorrebbe sposarsi con un ragazzo che ama ma suo padre si oppone perché anni prima, all'insaputa di tutti, durante una colluttazione, ha ucciso involontariamente il crudele padre dell'innamorato di sua figlia. Il direttore ...

  • 21 settembre 1940 Recitazione (Bob)

    Dopo divorzieremo

    3.0 3.0
    Commedia

    Una ragazza vive in un collegio-pensione dove sono alloggiate le impiegate di una grande azienda americana. Per frustrare la proibizione che vieta alle pensionanti di ricevere visite maschili, persuade il proprio fidanzato a sposare "pro-forma" la giovane cassiera di un locale notturno ...

  • 27 maggio 1940 Recitazione (Paolo Antinori)

    Cuori nella tormenta

    0.0
    Drammatico

    Un aereo da turismo cade vicino a un paesino della Alpi. Il pilota è una giovane donna che viene soccorsa dal medico condotto del paese. La guida alpina del paese, anche se fidanzato, inizia a corteggiarla, e questo fa soffrire la fidanzata. ...

  • 11 dicembre 1939 Recitazione

    La notte delle beffe

    0.0
    Commedia

    Nel 1859, un certo Capatosta si era dato alla macchia nel napoletano per ragioni politiche. Il governo borbonico lo considerava un brigante e lo perseguiva con taglie e con battute della gendarmeria; ma il popolo, che conosceva le finalità politiche, era dalla ...

  • Nato - 14 settembre 1919