Giovanni Scifoni

Attore
Biografia

Cenni biografici di Giovanni Scifoni


Giovanni Scifoni (Roma, 23 maggio 1976) è un attore e regista teatrale italiano.
Dal 1989 al 1995 studia pianoforte classico e jazz con il Maestro Annamaria Grassi, dal 1997 al 2001 canto con il Maestro Claudia Martino. Nel 1997 fonda, insieme ad Emanuele Scifoni e Claudio Segatori, la Compagnia teatrale e musicale Musici&Comici, successivamente, si diploma presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico.

Intraprende tournée teatrali con numerosi artisti della scena nazionale, tra cui Paolo Poli, Roberto Guicciardini, Sebastiano Lo Monaco, Patrik Rossi Gastaldi, Lorenzo Salveti, Ninni Bruschetta, Pino Manzari, Massimo Foschi, Maddalena Crippa e molti altri.

Nel 2003 debutta nel cinema e in televisione con il film e anche miniserie tv di Rai Uno, La meglio gioventù, diretto da Marco Tullio Giordana, dove interpreta il ruolo di Berto. Nel 2005 ritorna sul piccolo schermo come protagonista della miniserie Mio figlio, per la regia di Luciano Odorisio, nel ruolo del poliziotto gay Stefano Vivaldi, figlio di Lando Buzzanca e Caterina Vertova.

Nel 2006 appare su Canale 5 nella miniserie L'onore e il rispetto, regia di Salvatore Samperi, in cui interpreta il personaggio di Casare Politi. Due anni dopo torna sulla rete ammiraglia di Mediaset con la miniserie tv Io non dimentico, diretta da Luciano Odorisio, e su Rai Uno con la terza stagione di Un caso di coscienza, di Luigi Perelli , e la serie tv Don Matteo 6, di Elisabetta Marchetti, tutte in onda dal mese di gennaio.

Da diversi anni collabora con gli artisti della compagnia internazionale Gen Rosso partecipando ai vari lavori come attore e curando spesso la regia.