Filmografia

Filmografia di Giorgio Venturini


Paulo Roberto Cotechiño centravanti di sfondamento


1983 – Comico, Commedia
Produzione (Produttore)
3.2 3.2

Un fuoriclasse brasiliano, Paulo Roberto Cotechiño, viene ingaggiato dal Napoli ma si sente malinconico e non gioca bene. Per ovviare al problema arriva dal Brasile la sua fidanzata, a cui viene dato un posto da ballerina nell'albergo dove alloggia; tuttavia la donna porta con sé un sacco di guai.

L'umanoide


1979 – Fantascienza, Fantastico, Giallo
Produzione (Produttore)
0.0

Il perfido Fratello della Notte vuole trasformare tutti in umanoidi ma gli abitanti di Metrapolis, con l'aiuto di un fanciullo misterioso, tentano di combatterlo.

La colonna infame


1972 – Drammatico, Storico
Produzione (Produttore)
2.0 2.0

Milano, 1630: durante la furiosa epidemia di peste, il commissario di sanità del rione di Porta Ticinese Guglielmo Piazza, viene accusato da due donne di aver imbrattato i muri di una via per diffondere il contagio. Piazza -arrestato e torturato - prima si proclama innocente, poi si confessa colpevole ed accusa di complicità il barbiere Giacomo Mora, accusandolo di avergli venduto l'unguento pestifero...

Ondata di calore


1970 – Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

Joyce è una giovane donna americana, moglie di un ingegnere tedesco, Alexander Grass, che da anni lavora alla ricostruzione di Agadir, la città del Marocco distrutta dal terremoto del 1961. La sua vita non sembra essere molto felice: l'atteggiamento paternalistico del marito, le di lui tendenze anormali hanno fatto di lei, incapace di reagire, una donna frustrata, sola nella sua casa, oppressa dal caldo afoso portato da una violenta tempesta di sabbia, ossessionata dalle improvvise apparizioni di Alì, il giovane amico del marito, e la difficoltà di comunicazione con una umanità così dissimile, portano Joyce al limite della disperazione ...

I cosacchi


1960 – Avventura, Azione, Drammatico, Guerra
Regia
0.0

Inviato a Pietroburgo perché frequenti una scuola per allievi ufficiali, Jamal giura fedeltà allo zar, provocando l'indignazione del padre Chamil, capo della rivolta contro i russi. Allo scoppio della guerriglia, il ragazzo viene imprigionato insieme alla sua fidanzata.