Filmografia

Filmografia di Gea Martire


Veleni


2016 – Drammatico
Recitazione (Dianora)

Antonio è un professore di lettere in un collegio di gesuiti che torna nel suo paese natio a seguito della morte del padre, scomparso in circostanze poco chiare. Siamo nel 1951 e il piccolo paesino del Sud d'Italia è ora popolato da sole donne. In questa atmosfera surreale, Antonio cercherà di comprendere le ombre nel passato del padre, che per decenni è stato il medico condotto e psichiatra del paese.

I bastardi di Pizzofalcone


2017 – Crime, Drammatico
2017 – Recitazione (Clelia Filiangieri) – 1 episodio
3.9 3.9

Crime series ambientata nel Commissariato di Pizzofalcone a Napoli: la sezione sta per essere chiusa a causa della presenza di poliziotti corrotti, ma per sistemare le faccende rimaste in sospeso la Questura decide di inviare sul posto i poliziotti più "scomodi" degli altri distretti, i cosiddetti bastardi del corpo. Tuttavia una volta arrivati, i bastardi mostreranno di avere ottime qualità investigative formando una squadra affiatata.

La buona uscita


2016 – Drammatico
Recitazione (Lucrezia Sembiante)

Preoccupata di invecchiare da sola, la professoressa Lucrezia Sembiante decide di sposare un ragazzo molto più giovane di lei per cercare di mettere un argine alla propria ninfomania. L'ultimo incontro con lo storico amante, però, la forzerà a contrastare in maniera differente le proprie paure.

Un paese quasi perfetto


2015 – Commedia
Recitazione (Sebastiana)
2.5 2.5

Gli abitanti di un paese devono persuadere un dottore a venire ad abitare nel loro piccolo centro cittadino. Nell'eventualità in cui riescano nell'opera di convincimento, infatti, è stata loro promessa l'apertura di una nuova fabbrica che potrà dare lavoro a molte persone.

Bagnoli Jungle


2015 – Drammatico
Recitazione (Una suora)
0.0

Bagnoli. Intorno alle rovine dell'Ilva, si muovono Giggino, Antonio e Marco: tre persone di tre generazioni diverse, ognuno col proprio racconto che si incrocia casualmente con quello degli altri. In mezzo, una pletora di personaggi variopinti (musicisti di strada e pittori d'appartamento, monache e malavitosi, casalinghe, bottegai e migranti) a comporre l'affresco di una giungla urbana desolata e inquinata.