Filmografia

Filmografia di Fulvia Mammi


Il bell'Antonio


1960 – Drammatico
Recitazione (Elena Ardizzone)
3.3 3.3

Spaccato dell'Italia meridionale degli anni Sessanta attraverso la vicenda di Antonio Magnano, un giovane sensibile e di rara bellezza e che fa letteralmente impazzire le donne. Antonio, tornato a Catania dopo gli studi in legge effettuati nella Capitale, gode di una fama di dongiovanni impenitente, ma deve sottostare a un matrimonio di interesse con la bella Barbara Puglisi che fallisce perché la sua impotenza gli impedisce di consumarlo.

La regina di Saba


1952 – Drammatico
Recitazione (La vera madre)
1.0 1.0

Roboam, figlio del re Salomone, viene mandato, sotto mentite spoglie, nel regno di Saba per accertarsi che il regno nemico non stia organizzando un attacco nei suoi confronti. Dopo aver salvato la vita alla figlia del re di Saba, Roboam se ne innamora. In seguito alla morte di suo padre, la giovane sale al trono, ma c'è una clausola che la costringe a mantenere la verginità finché il Dio Atar Samani non avrà scelto per lei chi dovrà sposare.

Totò terzo uomo


1951 – Commedia
Recitazione (Anna)
4.0 4.0

Piero è il sindaco del paese e suo fratello gemello, Paolo, è invece un libertino. Si deve costruire il nuovo carcere e i sindaco si rifiuta di pagare il terreno che è di proprietà del fratello. Il terzo gemello , Totò, approfittando della situazione tenta una truffa e fingendosi Pietro simula di insidiare la moglie di Paolo.

I cadetti di Guascogna


1950 – Commedia
Recitazione (Vittoria)
0.0

I due amici Ugo e Walter corteggiano entrambi la stessa ragazza, Vittoria, la figlia del signor Angelo il quale, contrario ad entrambi i pretendenti e per tenerli lontani dalla giovane, decide di mandare sua figlia da una zia a Bracciano. Il caso vuole però che i due amici, per il servizio militare, vengono assegnati proprio alla caserma di Bracciano dove incontrano Vittoria e fissano un appuntamento con lei. Al momento dell'incontro con la giovane, Ugo e Walter, costretti a restare in caserma, mandano al loro posto Nino, un commilitone, e la giovane si innamora di lui.

Contro la legge


1950 – Poliziesco
Recitazione (Maria)
1.0 1.0

Nonostante sia un ragazzo di buona famiglia, Marcello è coinvolto in traffici di natura illecita. Durante una delle solite trattative, scoppia una rissa ed un uomo rimane ucciso. L'assassino scappa e Marcello, restando solo con il cadavere, viene accusato dell'omicidio. Tutte le prove sono contro di lui, ma l'ispettore di polizia, convinto che il ragazzo è innocente, lo rilascia in libertà condizionata. Marcello, con l'aiuto della sua fidanzata, inizia la ricerca del vero assassino.