Filmografia

Filmografia di Franz Novotny


Egon Schiele - Death and the Maiden


2016 – Drammatico, Storico
Produzione (Produttore)

Siamo all'inizio del 1900 e il pittore Egon Schiele è uno degli artisti più provocatori di Vienna. Il grande artista scandalizza la società austriaca del tempo ma viene apprezzato moltissimo da colleghi di primo piano quali Gustav Klimt. In nome dell'arte, Schiele andrà oltre il proprio dolore e scarificherà la propria vita.

Superegos


2014
Produzione (Co-Produttore)
0.0

Imprevedibilmente, le strade di Nick, delinquente boemo, e di Curt Ledig, anziano psicologo con un passato di coinvolgimento col nazismo, si incrociano. Il primo diverrà, suo malgrado, oggetto di studio del secondo: il loro rapporto finirà per porre un freno all'esistenza fuori controllo di Nick, e per far emergere nuove verità sul coinvolgimento di Ledig col Terzo Reich.

The Fatherless


2011 – Commedia, Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

Tre fratelli e sorelli, nati in una comune di hippie, ma cresciuti in contesti differenti, si ritrovano in occasione della morte del loro padre, Hans. A loro si unirà anche la figlia dell'uomo, Kyra, che non sentivano da anni, e questo inevitabilmente porterà i fratelli a confrontarsi con la loro infanzia.

Chalet Girl


2011 – Commedia, Romantico
Produzione (Co-Produttore)

Una giovane campionessa di skateboard ha abbandonato i sogni di gloria per trovare lavoro in un fast-food: dopo la scomparsa della madre deve mantenere se stessa e il padre. Ma durante l'inverno, per guadagnare di più, accetta di partire per le Alpi per fare la cameriera in uno chalet di proprietà di una ricca famiglia inglese.

Jud Süß


2010 – Drammatico
Produzione (Produttore), Sceneggiatura
2.5 2.5

Pellicola dedicata alla storia del film di propaganda antisemita Süss l'ebreo, voluto da Joseph Goebbels in risposta all'omonimo titolo filosemita britannico messo in scena da Lothar Mendes nel 1934. L'opera caricaturale realizzata nel 1940 da Veit Harlan è uno dei quattro film di propaganda aspramente antisemita prodotti negli studi Babelsberg. Questo film, che fece dell'attore austriaco Ferdinand Marian, scelto per il ruolo di ebreo senza scrupoli, la grande vedette del cinema nazista, ottenne un enorme successo tra il pubblico (oltre 20 milioni di spettatori in Europa) e la sua presentazione a Venezia fu trionfale, proprio mentre ...