Frank Miller

Autore, Sceneggiatore, Regista
Biografia

Cenni biografici di Frank Miller


Frank Miller è considerato uno dei migliori fumettisti statunitensi, uomo capace di ritrasformare il mondo dei supereroi immergendoli in un'atmosfera decisamente più cupa e noir. E' proprio il noir il genere che più si avvicina al grande autore.
Cresciuto a Montpelier, nel Vermont, Frank Miller lavora fin da giovane per alcune delle case fumettistiche più importanti come la DC Comics, la Dark Horse, la Marvel e la Gold Key. Il suo stile si fa subito inconfondibile, realizzando le storie più cupe di alcuni tra i più famosi supereroi in auge negli anni '80. Fa riemergere il personaggio di Daredevil e di Batman, realizzando alcune tra le loro storie più belle. Crea il personaggio di Elektra ed è grazie a lui che Tim Burtonprende ispirazione per il suo Batman del 1989.

Ma non lavora solo per le grandi case editrici, realizza lavori indipendenti di pregevolissima fattura. Tra questi sono da citare Ronin e Sin City. Entrambi, ma specialmente l'ultimo, impregnate di atmosfere dark e noir.
Anche il cinema si interessa al geniale fumettista. Infatti è chiamato per scrivere le sceneggiature di Robocop 2 (1990) e Robocop 3 (1992). Del famoso cyber-poliziotto creerà anche una serie fumettistica tutta sua.
Daredevil, del 2003, si ispira esclusivamente al lavoro di Miller nelle sue storie più riuscite.

Nel 2005, con la regia di Robert Rodriguez e la collaborazione di Quentin Tarantino, porta sul grande schermo la sua opera magna Sin City, con un ottimo risultato al botteghino.
Sempre tratto dalle sue graphic novel, nel 2007 collabora nella realizzazione di 300 che narra delle imprese di un gruppo di Spartani comandati da Leonida che combattono eroicamente contro i Persiani.
Nel 2008 collabora nella realizzazione dell'ennesimo film tratto da un suo lavoro, The Spirit.