Franco Coop
Napoli, Italia
70 anni, 27 settembre 1891
  • 22 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 0 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 27 marzo 1962
  • 26 marzo 1960 Recitazione

    Il principe fusto

    0.0
    Commedia

    La presenza a Roma di Susan Burton, ricchissima ereditiera americana, suscita le calcolate premure degli aristocratici della capitale. Falliti tutti i tentativi, Bubi e Raimondo, preparano ai suoi danni un'atroce beffa, aiutati dall'aitante Ettore..

  • 16 aprile 1959 Recitazione (Greenwood)

    Non perdiamo la testa

    1.0 1.0
    Commedia

    Tony Cuccar è un ragazzo molto semplice che viene ospitato da una dama in una villa piena di belle ragazze. La dama lo crede malato, mentre lui si mette nei guai innamorandosi della cameriera.

  • 8 marzo 1958 Recitazione

    Mont Oriol

    0.0
    Drammatico

    Mentre un affarista parigino è impegnato a operare una grossa speculazione nella città di Mont Oriol, sua moglie si innamora di un giovane parigino che poi decide di presentare alla figlia del sindaco.

  • 23 dicembre 1957 Recitazione (Il maître della 'Conchiglia')

    Totò, Vittorio e la dottoressa

    3.0 3.0
    Comico

    Il giovane Otello si è innamorato della bella Brigitte, una bella dottoressa americana che viene vista con sospetto dalle due zie del giovane, che quindi incaricano due investigatori di pedinarla. i due in realtà sono due lustrascarpe che sono stati ingaggiati per ...

  • 1954 Recitazione (Anastasio, il maggiordomo)

    Le vacanze del sor Clemente

    0.0
    Commedia

    Il sor Clemente è sposato ad un'aristocratica dalla personalità autoritaria e per non partecipare ad una battuta di pesca subacquea insieme agli amici della moglie, si finge malato. Rimasto solo nella villa, si da alla pazza gioia insieme ad un suo amico ...

  • 1954 Recitazione

    Canzoni, canzoni, canzoni

    0.0
    Musicale

    Cinque canzoni legate l'una all'altra con lo scopo di rievocare il costume e la storia d'Italia dell'epoca.

  • 29 dicembre 1954 Recitazione (Il sindaco)

    L'arte di arrangiarsi

    3.0 3.0
    Commedia

    Rosario Scimoni è il nipote del sindaco della città e suo segretario, ma quando mette le mani su alcuni documenti compromettenti non esita a tradirlo. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale si finge pazzo, in seguito sposa una donna brutta e ricchissima, ...

  • 1953 Recitazione (Il maggiordomo)

    Café chantant

    2.5 2.5
    Commedia

    Clemente e lo zio Angelino di nascosto si recano al "Café Chantant", dove si svolge uno spettacolo di rivista. I due, cercano di conquistare due belle ragazze. Sul più bello però arriva la moglie di Angelino che fa finire all'ospedale i due ...

  • 13 ottobre 1951 Recitazione (Cavaliere)

    Incantesimo tragico

    0.0
    Drammatico

    La bellissima Oliva sposa Pietro, figlio maggiore di Bastiano, ricco contadino maremmano. Bastiano scopre per caso in un sepolcro sconosciuto dei gioielli antichi di gran valore. Ma Orsola, la vecchia madre, gli rivela che quei gioielli sono maledetti e gli suggerisce di ...

  • 1950 Recitazione

    Quel fantasma di mio marito

    0.0
    Commedia

    Gianni Alberti viene licenziato dal giornale per cui lavora senza troppo entusiasmo, ma la moglie, la volitiva Vivia, lo fa riassumere. Il direttore però, intenzionato a toglierselo dai piedi, lo spedisce in Palestina a coprire il conflitto arabo-israeliani. Dato per morto, l'uomo ...

  • 10 settembre 1950 Recitazione

    Taxi di notte

    0.0
    Commedia

    Nello fa il tassista, ma la sua vera passione è il canto. Una sera, dopo aver accompagnato a destinazione una ragazza in lacrime, trova nell'auto un bambino abbandonato. Cerca la madre ma non la trova, e decide quindi di portare a casa ...

  • 25 dicembre 1942 Recitazione (L'avvocato don Aquilante Guzardi)

    Gelosia

    3.0 3.0
    Drammatico

    Un marchese siciliano è innamorato di una contadina. Non potendo sposarla a causa della differenza di ceto sociale, la da in sposa ad un altro contadino facendosi promettere, però, che il matrimonio non sia mai consumato. Ma, consumato dalla gelosia, il marchese ...

  • 26 marzo 1942 Recitazione (Gionanni Illes, padre di Anna)

    La fortuna viene dal cielo

    0.0
    Commedia

    Un ladro ruba una spilla alla giovane Anna, fidanzata dell'avvocato Pap, ma braccato dalla polizia decide di disfarsene. A raccoglierla è la prostituta Zizì che crede di poter risolvere i suoi problemi economici grazie al ritrovamento del prezioso monile. La donna non ...

  • 10 ottobre 1941 Recitazione (Il marchese Andrea Del Fermo)

    La bocca sulla strada

    0.0

    Prima di morire il proprietario di un antico palazzo affida al fedele portiere la figlia illegittima. L'uomo si prende cura della ragazza e cerca di proteggerla da eventuali insidie.

  • 16 marzo 1941 Recitazione (Maurizio Devalier)

    L'allegro fantasma

    1.0 1.0
    Comico

    Nelle ultime volontà di un ricco signore defunto si legge che il testamento deve essere aperto davanti ai figli che egli ebbe da una illegittima relazione con una cavallerizza di circo equestre. Il notaio riesce ad identificare uno di tali figlioli: un ...

  • 12 dicembre 1940 Recitazione (Don Raffaele)

    San Giovanni decollato

    4.0 4.0
    Commedia

    Un ciabattino corre insieme alla moglie al recupero della figlia, scappata di casa per evitare le nozze con un presuntuoso uomo della mafia e sposare invece l'amato studente.

  • 1937 Recitazione (Vincenzino)

    Fermo con le mani!

    3.3 3.3
    Comico

    Un vagabondo colpito da varie disavventure scopre di essere l'unico erede di una ricca famiglia...

  • 4 agosto 1937 Recitazione (Mezio)

    Scipione l'africano

    0.0
    Drammatico

    Scipione, divenuto console, sorteggia per sé la provincia di Sicilia e può quindi, anche contro il parere del Senato, organizzare la spedizione contro Cartagine. Di vittoria in vittoria egli giunge presto vicino alla città nemica di Roma. Annibale allora, che si trovava ...

  • Mostra altro