Filmografia

Filmografia di Francis Girod


Discesa all'inferno


1986 – Drammatico, Poliziesco, Thriller
Regia, Sceneggiatura
0.0

Alan, sposato da un anno con la giovane Lola, è un maturo scrittore di libri gialli, alcolista. Alan e Lola si prendono una vacanza ad Haiti, ma durante il soggiorno, lui uccide un uomo che voleva rapinarlo, e con l'aiuto di Lola, cancella le tracce dell' omicidio. Qualcuno però l'ha visto e inizia a ricattarlo.

Scandalo a palazzo


1984 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura
0.0

Ladro incauto ruba la borsetta a una signora e vi trova una lettera che rivela un figlio segreto del presidente della Repubblica. Il ministro degli Interni mette in azione i servizi per eliminare il ladro e soffocare lo scandalo.

Tre simpatiche carogne... e vissero insieme felici, imbrogliando e truffando


1976 – Commedia, Drammatico, Poliziesco
Regia, Sceneggiatura
0.0

Nel 1942 a Parigi, viene arrestato per il furto di gioielli, René Bordier, detto René la Canne. Facendo finta di essere pazzo, l'uomo si fa internare in un manicomio dal quale evade..

Trio infernale


1974 – Commedia, Horror, Poliziesco
Regia, Sceneggiatura
0.0

Siamo nella Francia, dopo la prima guerra mondiale. L'avvocato George Sarret, decorato al valor militare, e due sorelle tedesche profughe, Philoméne e Catherine, per vivere, cominciano a truffare Compagnie di Assicurazione sulla vita, con fraudolenti sostituzioni di persone. Vista la buona riuscita, organizzano iniziative più audaci e ricorrono anche all'omicidio, uccidendo un certo Chambon, e sua moglie Noemi, una ricchissima usuraia, dissolvendone i corpi in vasche colme di acido solforico. Ma, dopo aver beffato e ucciso tante persone, l'impresa finale riesce fatale a Catherine. George deve sposare Philoméne, diventata ricca, avendo riscosso ben cinque assicurazioni sulla vita ...

Il ladro di crimini


1969 – Poliziesco, Drammatico
Recitazione (Barman)
0.0

Jean Girod è un uomo talmente annoiato che, quando per caso si trova ad assistere allo strano suicidio di una donna, decide di prendersene la colpa mandando lettere anonime ai giornali e si gode l'interesse che il caso suscita fra i suoi amici. Sotto consiglio della polizia però la stampa e l'opinione pubblica smette di occuparsi del caso. In seguito Jean incontra Florinda, amante di un suo amico pittore e, mentre si trova in auto con lei, viene pervaso da un forte desiderio...