Filmografia

Filmografia di Francesco Turbanti


Una questione privata


2017 – Drammatico
Recitazione

Sullo sfondo delle Langhe attraversate dalla guerra, fra romanticismo e ossessione, sogno e mistero, il partigiano Milton intraprende un viaggio eroico e disperato alla ricerca della verità sull'amore che lo ha legato a Fulvia.

Tre giorni dopo


2013 – Commedia
Recitazione (Matteo)

Tre amici perdono una scommessa con un criminale e si trovano loro malgrado coinvolti in un omicidio. Ora avranno solo tre giorni di tempo per risolvere la loro difficile situazione ed evitare così di essere uccisi.

L'Universale


2015 – Drammatico
Recitazione (Tommaso)
3.4 3.4

Il film racconta le vicende dello storico cinema di Firenze, l’Universale, un cinema un po’ particolare dove per un periodo si sono incontrate la cultura alta, sperimentale e politica del movimento studentesco e quella popolare, sarcastica e disincantata del quartiere fiorentino di San Frediano, creando un meraviglioso cortocircuito che ben presto ha portato a un inatteso e scintillante caos creativo. Il tutto narrato attraverso gli occhi di Tommaso, Alice, Marcello e di tanti altri personaggi che hanno animato il Cinema Universale fra gli anni '70 e '80.

Acciaio


2012 – Drammatico
Recitazione (Mattia)
3.0 3.0

La fabbrica, Piombino, la costa dell'isola d'Elba come una Shangri-la vicina e irraggiungibile. Il racconto intreccia gli smarrimenti adolescenziali di Anna e Francesca, amiche inseparabili, e la rabbia sorda di Alessio, operaio all'acciaieria Lucchini, innamorato di Elena.

I primi della lista


2011 – Commedia
Recitazione (Renzo Lulli)
3.2 3.2

2 dicembre 1969, la strage di Piazza Fontana cambia il volto dell'Italia, soffiando nelle piazze "calde" del paese il timore di un golpe. Tre giovani attivisti in un Sessantotto che sembra improvvisamente remoto decidono di mettersi in salvo in Austria. Viaggio rocambolesco e improbabile di Masi, Lulli e Gismondi, che vivranno avventure di ogni tipo fino all'arresto per aver sfondato la barriera della dogana al confine con l'Austria. Fu solo innocenza politica di tre giovani contestatori? Forse, ma è pur vero che nel 1971 viene alla luce il caso Borghese, e dunque un po' di profetica intuizione ...