Filmografia

Filmografia di Ettore Jannetti


Un ettaro di cielo


1959 – Commedia
Recitazione
0.0

Durante una fiera, un ciarlatano riesce a vendere a un gruppo di pensionati un ettaro di cielo che garantisce loro un posto tranquillo dove vivere bene dopo la morte. I vecchietti abboccano e decidono di suicidarsi per raggiungere l'angolo di cielo che spetta loro.

Afrodite, dea dell'amore


1958 – Drammatico, Storico
Recitazione
0.0

Quando a Corinto, città dedita al culto di Afrodite, dea dell'amore, scoppia un'epidemia di peste, il governatore accusa i cristiani di aver seminato il morbo. La dea però decide di aiutare i perseguitati.

La bella di Roma


1955 – Commedia
Recitazione
2.0 2.0

Nannina, giovane e bella popolana romana, è fidanzata ad un pugile squattrinato, Mario. Questi un giorno, durante una baruffa, colpisce un vigile e finisce in prigione. Nannina cerca lavoro ed essendosi rivolta ad Oreste, un maturo vedovo, questi la prende come cassiera nel suo bar, per consiglio dell'amico Gracco, che ha bottega di tappezziere nella stessa via ed è un impenitente dongiovanni. Oreste s'innamora di Nannina e questa ne approfitta per proporgli un affare in società: l'apertura e la gestione di una trattoria sul Gianicolo. Oreste accetta la proposta e fa fare nella trattoria dei lavori di ...

Amori di mezzo secolo


1954 – Drammatico, Commedia, Episodi
Recitazione
2.5 2.5

Film a episodi che racconta le storie di Elena, che viene costretta a sposare con l'inganno un uomo che non ama; quella di un medico che si diverte a combinare amori extraconiugali tra i suoi pazienti, poi scopre che sua moglie lo tradisce; quella di una coppia di contadini divisa dalla guerra e al contrario, quella di due ragazzi che vivranno una breve storia nei pressi del teatro San Carlo di Napoli, colpito da un bombardamento.

Jolanda, la figlia del Corsaro Nero


1952 – Avventura
Recitazione (Capitano spagnolo)
2.0 2.0

Oramai adulta, Jolanda scopre di non essere figlia dello zingaro che l'ha allevata, ma del Conte di Ventimiglia, ovvero il Corsaro Nero, ucciso da Van Guld, il governatore di Maracaibo. Grazie all'aiuto di alcuni ex compagni del padre, Jolanda riesce a vendicare l'uccisione del padre, e a recuperare il suo tesoro.