Diego Fabbri
Forlì, Italia
69 anni, 2 luglio 1911
  • 29 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 1 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 14 agosto 1980
  • 11 marzo 1974 Sceneggiatura

    Il viaggio

    1.0 1.0
    Drammatico

    Adriana, figlia unica di una borghese siciliana, ha sposato il conte Antonio Braggi, ma in cuor suo ha sempre amato il cognato Cesare. Alla morte del marito si chiude in un lutto strettissimo dal quale esce soltanto per andare a Palermo a ...

  • 1965 Sceneggiatura, Soggetto

    Marcia Nuziale

    3.0 3.0
    Commedia

    Film in quattro episodi satirici su famiglia e matrimonio, istituzioni che private dell'amore necessario e dell'atto della procreazione, si trasformano in un rito a valenza puramente socio economica.

  • 22 marzo 1965 Sceneggiatura, Soggetto

    La bugiarda

    3.0 3.0
    Commedia

    Un'affascinante ragazza si spacia per hostess in modo da potersi dividere fra tre uomini.

  • 21 ottobre 1964 Sceneggiatura, Soggetto

    Il magnifico cornuto

    3.2 3.2
    Commedia

    Andrea Artusi (Tognazzi) è ossessionato dal fatto che la moglie abbia un amante. La donna in realtà gli è fedele, ma Andrea insiste nello spiarla e matura la convinzione che un amico abbia una relazione con lei...

  • 1963 Sceneggiatura

    L'ape regina

    3.5 3.5
    Commedia

    La dispotica Eva circuisce e si fa sposare dal ricco Avery, con la quale va a vivere in una lussuosa villa. Poco dopo però l'uomo viene abbandonato dalla moglie, e si da all'alcool..

  • 1962 Sceneggiatura, Soggetto

    Costantino il grande

    0.0
    Avventura

    Quando Costantino torna a Roma dalle Gallie, Massenzio, suo futuro cognato, congiura per ucciderlo. Proclamato imperatore dalle sue legioni, Costantino marcia su Roma e nei pressi del ponte Milvio sconfigge le armate di Massenzio. La notte prima della battaglia l'imperatore ha la ...

  • 24 novembre 1962 Sceneggiatura

    Le sette folgori di Assur

    0.0
    Azione

    Dopo che gli Assiri le hanno ucciso i genitori, la bellissima Mirra viene condotta a Ninive, presso la corte di Sardanapalo. Tra Mirra e Shammash, fratello del re, nasce una passione, ma anche Sardanapalo, ha messo gli occhi su di lei.

  • Oscar 1962

    Miglior sceneggiatura originale

    Il generale della Rovere
    Academy Awards
  • 23 dicembre 1961 Sceneggiatura

    Barabba

    0.0
    Avventura

    La vicenda del ladrone Barabba, a cui viene risparmiata la morte per crocefissione grazie alle manovre di Pilato, che induce la folla a scegliere di graziare lui e non Gesù. Segnato da quella esperienza e in conflitto con la propria spiritualità, Barabba ...

  • 16 dicembre 1961 Sceneggiatura

    I briganti italiani

    0.0
    Drammatico

    Un brigante napoletano, al servizio di re Francesco II, decide di passare dalla parte dei Piemontesi, ormai padroni dell'ex Regno delle Due Sicilie. Venuti a sapere la cosa, i nobili che lo manovrano vogliono eliminarlo.

  • 2 febbraio 1961 Sceneggiatura, Soggetto

    Viva l'Italia

    4.0 4.0
    Drammatico

    Il film narra la spedizione dei Mille del 1860 guidata da Giuseppe Garibaldi, dallo scoglio di Quarto sino all'incontro di Teano con re Vittorio Emanuele II.

  • 31 luglio 1960 Sceneggiatura, Soggetto

    Era notte a Roma

    3.5 3.5
    Drammatico

    Siamo nel Novembre del 1943. Tre prigionieri di guerra

  • 1959 Sceneggiatura

    Il ritorno di arsenio Lupin

    0.0

    Il celebre ladro Arsenio Lupin tenta di trafugare il tesoro dell'Ordine del Toson d'Oro, in concorrenza con un'affascinante collega..

  • 7 ottobre 1959 Sceneggiatura

    Il generale della Rovere

    4.2 4.2
    Drammatico

    Giovanni Bertone è un piccolo truffatore che, fingendosi generale dell'esercito, truffa i familiari dei prigionieri dei tedeschi. Un giorno viene scoperto dai nazisti e arrestato...

  • 26 marzo 1959 Sceneggiatura

    La legge

    Commedia

    In un villaggio della Corsica don Cesare vive in una grande casa circondato da molte donne. Un agronomo venuto dal continente si innamora di Marietta, figlia e nipote di servitori della casa di don Cesare. Ma non sarà l'unico.

  • 22 aprile 1958 Sceneggiatura

    Totò e Marcellino

    3.8 3.8
    Comico

    Un ladro, detto il Professore, si fa passare per zio di Pablito che ha perso la mamma, ma Alvaro, lo zio vero, lo fa arrestare e manda il nipotino a mendicare, sfruttandolo

  • 13 settembre 1956 Sceneggiatura, Soggetto

    Mio figlio Nerone

    3.0 3.0
    Comico

    Nerone fa bella vita tra ozi, belle donne e banchetti, e nonostante i consigli di Seneca e sua madre Agrippina, l'imperatore continua a spassarsela...

  • 1954 Soggetto, Sceneggiatura

    Il seduttore

    3.0 3.0
    Commedia

    Sposato con una brava donna che gli perdona ogni marachella, cerca, presentandosi sotto mentite spoglie, di portarsi a letto una dolce vedovella e una biondona francese. I nodi vengono al pettine quando entrambe le donne capitano nella trattoria gestita dalla moglie del ...

  • Mostra altro