Filmografia

Filmografia di David Bruckner


Southbound


2015 – Horror, Fantascienza, Thriller
Regia, Montaggio, Sceneggiatura, Soggetto
3.0 3.0

Cinque racconti del terrore si intrecciano mostrando il destino di un gruppo di stanchi viaggiatori costretti a confrontarsi con i loro peggiori incubi e i loro oscuri segreti. Il tutto avviene nel corso di una lunga notte su un'autostrada deserta.

Hitman: Agent 47


2015 – Azione, Poliziesco, Thriller
Recitazione (Sindacato Hacker)
2.4 2.4

L'Agente 47 è un assassino geneticamente modificato in laboratorio per diventare il killer perfetto. Di lui si conoscono solo le ultime due cifre, 47, del codice a barre tatuato sul suo collo. L'Agente 47 è frutto di 46 anni di ricerche ed esperimenti per creare l'individuo perfetto: forte, veloce, intelligente e privo di sentimenti. Il suo nuovo obiettivo è una corporation che vuole scoprire il segreto della sua genesi per creare un esercito di killer più forti di lui. Per sconfiggerli, 47 dovrà collaborare con una giovane donna che nasconde molti segreti.

Affare fatto


2015 – Commedia
Recitazione
2.4 2.4

Un piccolo imprenditore molto ambizioso parte per l'Europa insieme a due suoi due soci sperando di concludere positivamente l'affare più importante della carriera. Ma quello che doveva essere un semplice viaggio di lavoro si trasformerà in un'incredibile avventura inaspettata e incontrollabile fatta di fermate impreviste, incontri 'ravvicinati' e un congresso economico globale.

V/H/S


2012 – Horror, Thriller
Regia, Sceneggiatura
2.4 2.4

Un gruppo di sbandati viene ingaggiato da un misterioso individuo per irrompere in una casa isolata nella campagna e rubare un videotape. Mentre si trovano nella casa, i ladri scoveranno un cadavere, un mucchio di vecchi televisori e un'enorme quantità di nastro magnetico contenente materiale criptato e indecifrabile.

Signal


2007 – Fantascienza, Horror, Thriller
Regia, Montaggio, Sceneggiatura, Soggetto
3.5 3.5

Città di Terminus, vigilia di capodanno. Un misterioso segnale audio disturba le comunicazioni urbane e tutti coloro che ne vengono a contatto sviluppano forme di estrema violenza che portano a un caos incontrollabile. Ben presto tra i cittadini scatta la lotta per la sopravvivenza perché l'unica alternativa possibile all'essere uccisi è uccidere.