Filmografia

Filmografia di Cecilia Albertini


La strada verso casa


2011 – Drammatico
Recitazione
2.0 2.0

Esistono momenti in cui la vita si rompe. Michelangelo che perde il padre. Antonio che fugge di fronte alla moglie incapace di tornare a vivere. Giulia, giovane madre che vive in ospedale vicino al marito in coma. Queste tre vite si intrecceranno e troveranno insieme il modo di tornare verso casa.

Piazza giochi


2010 – Commedia
Recitazione (Cassandra)
2.5 2.5

Valentina Tirone, un'ostetrica hippie e indipendente, finisce in coma per un grave malore. Sua figlia Cassandra, una sedicenne ribelle cresciuta in giro per il mondo con la donna che lavorava per Medici Senza Frontiere, è costretta improvvisamente a ricongiungersi con il padre naturale, Luciano Coscarello, un noto palazzinaro romano conosciuto appena, che vive con la sua nuova famiglia in uno dei quartieri più ricchi e snob della capitale. Una volta giunta nella sua nuova casa Cassandra fa conoscenza con Aurora, la scatenata sorellastra coetanea che la presenta alla sua comitiva di amici, riunita quotidianamente a Piazza Giochi Delfici. Cassandra ...

I mostri oggi


2009 – Commedia, Episodi
Recitazione (fan)
2.3 2.3

In sedici episodi caustici vengono parodiati tutti i vizi, le debolezze e le paure dell'Italia contemporanea. I difetti degli italiani vengono illustrati in divertenti episodi che ruotano attorno a cinismo, avidità, indifferenza, falso perbenismo, cialtroneria, vanità e tanto altro ancora.

Apnea


2005 – Drammatico
Recitazione (Alice)
3.0 3.0

Paolo, dopo un brillante passato di schermidore, lavora come giornalista sportivo in un piccolo giornale. Un suo amico, Franz, muore d'infarto. Era un ex campione di scherma, come lui, ed era diventato imprenditore, come tanti in quella ricca provincia del nord. Un po' per caso, Paolo si accorge che la vita dell'amico scomparso non era così limpida come credeva. Anche la sua morte sembra nascondere qualche segreto. La ricerca della verità diventa per Paolo un'intrusione in un mondo a lui lontano, quello dei ricchi industriali della concia. E' un ambiente sporco ma anche affascinante, un'occasione di ...