Caroline Eselin

Costumista
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • I costumi di Solo per vendetta - Essendo una musicista con repertorio sia jazz che classico, il personaggio interpretato da January Jones in Solo per vendetta vive diviso fra il mondo eclettico dei musicisti pop, sempre chiusi negli studi di registrazione, e quello degli ambienti più formali della musica sinfonica. "Questa dicotomia professionale traspare dal suo abbigliamento" - ci fa notare la costumista, Caroline Eselin - "il guardaroba di Laura è composta fra l'altro da capi bohemien, gonne scivolate e stivali fantastici. Aggiunge molto colore alla fotografia del film, spaziando fra innumerevoli toni di blu e di grigio, pieno di capi di abbigliamento di tendenza. Laura ha un'innata eleganza e raffinatezza, è una potenziale cliente di Sax, ma fa acquisti anche in un negozietto di roba usata o in una piccola boutique di Magazine Street".
    "Will è esattamente l'opposto" - racconta la Eselin - "Si veste sempre con colori scuri: nero, grigio, marrone e viola. Non è il tipo da camicia con bottoncini e colletto, o abbigliamento accademico. Will è piuttosto il genere di professore che vive in mezzo agli studenti e interagisce con loro. Porta vestiti comodi, semplici: stivali, pantaloni di velluto a coste, camicie "western" a quadretti, con bottoni automatici e maglioni con lo scollo a V".
    "Nicolas Cage sta magnificamente bene in abbigliamento scuro e indossa gli abiti in modo fantastico. Durante la prima prova costumi, ho pensato: "Che bell'aspetto che ha, mi divertirò molto!".
    Simon, invece, ha uno stile molto diverso. "E' il cattivo che si veste in modo classico/elegante, fa colpo: abiti blu scuro, argento e lilla, molto alla moda. Sta benissimo e dà l'impressione di una persona che prende le cose molto seriamente".