Filmografia

Filmografia di Bill Vanders


Anche gli angeli mangiano fagioli


1973 – Azione, Commedia, Poliziesco
Recitazione (Ispettore Mackintosh)
2.8 2.8

Nella New York all'epoca della grande crisi economica, Charlie, campione di catch, e Sonny, inserviente in una palestra di lotta giapponese, si fanno assoldare - sognando la ricchezza - da Angelo, un boss della malavita, soprannominato "Sorriso". Il boss, colpito dalla loro abilità nel menar le mani, affida a essi il compito di riscuotere le tangenti, che i disgraziati negozianti di Little Italy devono versare per avere la sua protezione.

La notte dei diavoli


1972 – Horror
Recitazione (Gorca Ciuvelak)
2.5 2.5

Un giovane con l'auto in panne trova ospitalità in una fattoria. Non tarda ad accorgersi di strani fenomeni. I componenti della famiglia (fra cui una ragazza di cui il giovanotto si innamora) attendono di essere trasformati in morti viventi...

Geminus (MINISERIE TV IN 6 PARTI)


1969 – Giallo
Recitazione (Prof. Battemberg)
3.0 3.0

Il fotoreporter Alberto Piergiorgi è casuale testimone del furto di una scultura dall'Arco di Giano, vicino alla sua abitazione a Roma. Riesce a fotografare uno dei ladri, ma il giorno dopo vede sul giornale il volto dello stesso uomo, dato per morto. Poco dopo, viene aggredito e tratto in salvo da una misteriosa donna giapponese.

Una sull'altra


1969 – Giallo, Thriller
Recitazione (Agente di assicurazione)
3.0 3.0

George, giovane medico americano, è proprietario insieme a suo fratello Henry di una clinica. Susan, moglie di George, è gravemente ammalata e viene affidata alle cure di un'infermiera. La donna però, nonostante le cure, muore e suo marito, entrato in possesso di una grossa somma di denaro, frutto dell'assicurazione sulla vita di sua moglie, riesce a coprire le spese per la costruzione della clinica. Una sera George, in compagnia di Jane, sua amante, in un night club nota una spogliarellista dalla somiglianza impressionante con la sua defunta moglie.

Testa di sbarco per otto implacabili


1968 – Guerra
Recitazione (David - Agente americano)
0.0

Otto marines, travestiti da tedeschi, devono localizzare il bunker che è sede del comando della Wehrmacht.