Filmografia

Filmografia di Benoît Poelvoorde


Sono dappertutto


2016 – Commedia
Recitazione (Boris)
2.6 2.6

Yvan narra storie di antisemitismo durante le sedute di psicoterapie, spiegando così cosa vuol dire essere ebreo nella Francia dei giorni nostri.

Saint amour


2016 – Commedia
Recitazione (Bruno)
2.6 2.6

Tutti gli anni Bruno percorre la strada dei vini... senza abbandonare il Salone dell'Agricoltura! Ma stavolta suo padre Jean, venuto per presentare il suo toro campione Nabuchodonosor, decide di fare una vera strada dei vini per potersi riavvicinare a lui. E se i due bevono a Saint-Amour, ben presto brinderanno all'amore in compagnia di Mike, giovane tassistista imbarcato all'improvviso nel viaggio.

Dio esiste e vive a Bruxelles


2015 – Commedia
Recitazione (Dio)
3.7 3.7

Dio esiste davvero, nella forma di una persona come tante, che vive a Bruxelles. Privato della sua aura divina, è codardo e odioso con la sua famiglia. Un giorno sua figlia Ea decide di ribellarsi al padre, manomette il suo computer e rivela a chiunque la sua data di morte. Ciò getta il mondo nel caos: tutti gli uomini, infatti, iniziano a pensare a cosa fare col tempo che resta loro da vivere...

Il prezzo della gloria


2014 – Commedia
Recitazione (Eddy Ricaart)
2.8 2.8

Siamo a Vevey, un piccolo paese sulle rive del Lago di Ginevra, alla fine degli anni '70. Appena uscito di prigione, Eddy Ricaart viene accolto dal suo amico Osman Bricha. Entrambi hanno concordato un affare: Osman ospita Eddy e lui, in cambio, si prende cura di sua figlia di sette anni, Samira, per il tempo in cui sua moglie Noor dovrà stare in ospedale per alcuni test. Ma alla vigilia di Natale la mancanza di denaro si fa sentire e, quando la televisione annuncia la morte di Charlie Chaplin, Eddy partorisce una strana idea: se rubasse il corpo del defunto ...

Une famille à louer


2015 – Commedia
Recitazione (Paul-André)
0.0

Paul-André possiede molte cose, tra cui una bella casa, una macchina alla moda e un maggiordomo sempre al suo servizio; tuttavia, è solo e annoiato. Per rompere la monotonia della sua vita, decide così di regalarsi una famiglia: pagherà tutti i debiti a Violette, madre iperprotettiva di due bambini, e lei in cambio lo ospiterà nella sua casa per tre mesi, facendogli scoprire le gioie della vita familiare.