Filmografia

Filmografia di Benedetto Benedetti


A tutte le auto della polizia


1975 – Poliziesco, Thriller
Recitazione
3.0 3.0

Una giovane di sedici anni, figlia di un medico eminente, viene uccisa in circostanze misteriose. Presto viene individuato un sospettato; gli sviluppi dell'indagine portano però su piste scottanti, tirando in ballo personaggi di grosso nome...

Bronte: cronaca di un massacro che i libri di storia non hanno raccontato


1972 – Drammatico, Storico
Soggetto
0.0

In attesa dell'arrivo del liberatore Garibaldi, a Bronte scoppia un violento moto popolare, e Nino Bixio, dopo aver catturato 150 rivoltoso, ne fa uccidere cinque come esempio.

Il delitto del diavolo


1970 – Horror
Soggetto
3.0 3.0

Un giovane hippie, David, ha per ideale la libertà assoluta e per nemici il sistema, la civiltà dei consumi, i vincoli d'ogni genere, compresi quelli sentimentali. Andandosene per il mondo su una rombante motocicletta, s'imbatte in un distinto signore che viaggia in automobile e fuma sigari di lusso, il quale, in realtà, è il diavolo in persona. Avendo in odio i tipi come David, fatti apposta - per le loro idee e la loro mancanza di senso di peccato - per sfuggire alle sue lusinghe, il diavolo decide di far cadere David nella sua pania: inscena dunque la propria morte ...

Sai cosa faceva Stalin alle donne?


1969 – Commedia
Recitazione
0.0

Nel dopoguerra, Aldo e Benedetto, due giovani intellettuali comunisti - ed ex-partigiani - si recano a Roma dove riescono a farsi proteggere da un importante onorevole di sinistra. Ma se Aldo è seriamento impegnato nell'attività politica perchè crede ai suoi ideali, Benedetto invece ha scelto il comunismo solo per motivi superficiali e snobistici: è addirittura convinto di somigliare a Stalin ed è tanto affascinato dalla personalità del dittatore da imitarne il look e gli atteggiamenti. Ma quando la dittatura di Stalin cadrà, il povero Benedetto andrà in crisi e deciderà quindi di identificarsi in Ho Chi Min, il leader nord-vietnamita.

Se sei vivo spara


1967 – Western
Sceneggiatura
3.4 3.4

Tradito dai suoi compagni dopo una rapina e dato per morto, un messicano ritorna dall'inferno per vendicarsi dei suoi assassini che si sono rifugiati in una cittadina bigotta che sotto la coltre del perbenismo nasconde il marciume della violenza dell'avidità e dalla corruzione. Sarà un inevitabile carneficina con un solo sopravvissuto.