Biografia

Cenni biografici di Benedetta Pontellini


All'età di undici anni entra in contatto per caso con la compagnia teatrale del Teatro Orione di Roma e con il regista Luciano Rossi che segue per cinque anni, diventandone in seguito assistente alla regia.
A sedici anni entra nell'Accademia d'arte drammatica P. Scharoff e due anni dopo lascia l'Italia dopo essere stata ammessa allʼAccademia Nazionale dʼArte Drammatica di Mosca, nel corso di regia. Dopo circa un anno viene scelta come DOP per l'Opera Prima Inganno Finale, girata tra Mosca, Berlino e Roma.

A ventuno anni, dopo alcuni spettacoli nei teatri off di Roma, approda al Teatro Eliseo e fonda la sua prima società di produzione teatrale. Dal 2006 al 2007 cura la regia di numerosi spettacoli teatrali e di alcune sfilate di moda a Roma, e a Parigi, dove tornerà a lavorare due anni dopo come regista televisiva per un documentario sulla vita degli Afro Francesi. Nel 2007 vince la Mostra del Cinema dello Stretto (sessione Tentativi, un percorso nel sogno), con lo spettacolo LʼAmore di Fedra. Nello stesso anno gira il primo videoclip al quale seguono una serie di pubblicità, cortometraggi e video in ambito locale. Tra cui Generazione 2000, scritto da Claudia Gatti e prodotto con il Forum Nazionale dei Giovani che riceve un riconoscimento dal Ministro delle Politiche Giovanili e dal Presidente della Repubblica Italiana. Nel 2009 insieme a Claudia Gatti fonda la Starlex s.r.l., firma la regia della Campagna Nazionale contro la violenza sulle Donne, per il Ministero delle Politiche Giovanili, della Pubblicità Progresso per la sicurezza stradale, del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e del documentario Là- qui-là per le vittime del terremoto.

Tra il 2010 e il 2011 è la regista dello spot,, trasmesso al Fifa fan Fest di villa Borghese a Roma durante i mondiali di calcio, di 11 spot pubblicitari per Mercedes Benz Italia e di 5 spot sulla corretta alimentazione, commissionati dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Cambridge che hanno come protagonista Heinz Beck, a tutt'oggi distribuiti e diffusi in tutte le università degli USA. Nel dicembre 2010 riceve dal Ministero dei Beni Culturali, direzione Cinema, lʼinteresse culturale e il contributo per la realizzazione del cortometraggio : Il Peso di una Vita, girato nellʼanno 2011, con Dop, Blasco Giurato. Attualmente sta lavorando al film Mr. Love in uscita a marzo 2013 distribuito da FilmAuro e Universal.