Filmografia

Filmografia di Arthur E. Arling


Cinque corpi senza testa


1964 – Horror, Thriller
Fotografia
3.5 3.5

Dimessa dalla clinica psichiatrica dove era stata rinchiusa per avere fatto a pezzo con un'ascia il marito e la sua amante, Lucy torna a casa del fratello e di sua moglie. Qui ritrova la figlia Carol che, all'epoca, era una bambina. Fra madre e figlia si ristabilisce il naturale rapporto d'affetto turbato però dagli incubi di Lucy. La situazione precipita quando vengono ritrovati i cadaveri di un medico e di un contadino e si scopre che sono stati uccisi con le stesse modalità degli assassinii commessi vent'anni prima.

L'affittacamere


1962 – Commedia, Giallo
Fotografia
3.5 3.5

Giunto a Londra dagli Stati Uniti, William Gridley prende in affitto parte della casa della bella Carly Hardwicke e presto inizia a innamorarsi di lei. Egli ignora però il fatto che la donna è sospettata di aver ucciso il marito...

Venere in pigiama


1962 – Commedia
Fotografia
0.0

Uno scapolo impenitente affitta un appartamento per le scappatelle di tre amici sposati, una bella sociologa che si fa passare per una prostituta ci si installa e, tenendoli a bada, li studia.

Amore ritorna!


1961 – Commedia, Romantico
Fotografia
3.0 3.0

Jerry Webster e Carol Templeton sono due pubblicitari. Amano entrambi il loro lavoro, ma sono impiegati in due agenzie concorrenti e fanno di tutto per ostacolarsi a vicenda. Carol inoltre ha profonde riserve sui metodi con cui lavora Jerry, che per conquistare una ragazza le ha proposto di interpretare alcuni spot pubblicitari di un prodotto inesistente. Quando però le pubblicità stanno per essere trasmesse in televisione e Carol è decisa a strappare al rivale il suo prezioso cliente, Jerry si trova costretto a inventare davvero il nuovo prodotto. Solo il dottor Linus Tyler può salvarlo...

La storia di Ruth


1960 – Drammatico
Fotografia
3.0 3.0

La bellissima Ruth a soli cinque anni viene venduta agli adoratori del dio Chemosh per diventare una sacerdotessa pagana. Durante la sua adolescenza, scossa nella propria fede dalla difficile condizione di uno schiavo ebreo di nome Mahlon, decide di rinunciare al suo culto e convertirsi all'ebraismo. Perseguitata a causa della conversione, Ruth è costretta a rifugiarsi in Giudea, dove incontra Boaz, l'uomo di cui si innamora; ma questi non ha alcun diritto a prenderla in sposa secondo la legge ebraica... Ci vorranno tutta la fede e la determinazione di Ruth affinché crollino tutti gli ostacoli alla loro relazione ...