Aristide Garbini
Roma, Italia
  • 12 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 0 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 3 febbraio 1950
  • 24 marzo 1950 Recitazione (Gaetano)

    Santo disonore

    0.0
    Drammatico

    Roma, 1870: Pietro Forcella viene accusato della morte del padre, ma essendo impegnato in una missione cospiratrice, non può difendersi perchè non vuole provocare il fallimento del piano e rivelare i nomi dei suoi compagni. Dopo essere scampato alla pena capitale, riuscirà ...

  • 22 ottobre 1947 Recitazione (Sindaco)

    Il passatore

    1.0 1.0
    Avventura

    Romagna, gli anni '40 dell'Ottocento: in un paesino di campagna ci si appresta a festeggiare le nozze di Barbara Montanari, la nipote del sacerdote, don Morini. Questi sta aspettando la sposa sul sagrato della chiesa quando si presenta il turbolento Stefano Pelloni, ...

  • 21 novembre 1945 Recitazione (Bartolomeo)

    Il ratto delle sabine

    0.0
    Comico

    Aristide Tromboni e la sua approssimativa compagnia d'attori sono a caccia di scritture e soprattutto di cibo. In un paesino di campagna conoscono l'autore di un delirante dramma storico 'Il ratto delle Sabine', ansioso di mettere in scena la sua opera. Tromboni ...

  • 18 febbraio 1944 Recitazione (Il cliente nervoso)

    In cerca di felicità

    2.0 2.0
    Commedia

    Una coppia di giovani innamorati fuggono da casa per realizzare il loro sogno d'amore. Ma ben presto, esaurite le loro risorse economiche, si ritrovano in miseria. Lui, che ha discreto talento vocale, troverà lavoro in un varietà di terz' ordine dove si ...

  • 6 febbraio 1943 Recitazione (Il tassinaro testimone della fuga)

    Il birichino di papà

    0.0
    Commedia

    Nicoletta è una ragazza vivace e ribelle, molto amata dal padre che però, dopo il matrimonio della sorella, si fa convincere dal genero a mandare Nicoletta in collegio. Lei non si lascia domare dagli educatori, e decide di vendicarsi del cognato.

  • 1942 Recitazione (Pasquale, suo padre)

    L'ultima carrozzella

    3.0 3.0
    Commedia

    Un vetturino romano proibisce alla figlia di sposare un tassista. Accusato da una celebre artista di varietà di aver scambiato l'anello che lei aveva dimenticato nella carrozzella con uno falso, subisce un processo. Il vetturino però è innocente.

  • 5 dicembre 1942 Recitazione (Il maresciallo)

    Casanova farebbe così

    5.0 5.0
    Commedia

    Per una scommessa con gli amici, un uomo si introduce a casa di un suo debitore per sedurre la moglie ma viene scoperto. Per evitare il peggio e salvare la faccia con gli amici si trova costretto ad abbonare i debiti al ...

  • 28 settembre 1942 Recitazione

    Giorno di nozze

    2.0 2.0
    Commedia

    Nonostante le modeste risorse economiche, una coppia fa studiare la figlia in un collegio per benestanti. E quando la ragazza sta per sposare un fidanzato ricco, ricorrono a vari sotterfugi per fingere di avere una casa lussuosa.

  • 2 marzo 1941 Recitazione (Rodriguez)

    Il prigioniero di Santa Cruz

    0.0
    Drammatico

    La giovane figlia di un capitano della Marina mercantile vorrebbe sposarsi con un ragazzo che ama ma suo padre si oppone perché anni prima, all'insaputa di tutti, durante una colluttazione, ha ucciso involontariamente il crudele padre dell'innamorato di sua figlia. Il direttore ...

  • 7 agosto 1939 Recitazione (L'autista)

    Papà per una notte

    Commedia

    Per riuscire a sposare il segretario del padre, la figlia di un industriale fa credere al genitore di avere avuto un figlio dal suo pretendente. Ma poi salta fuori il vero padre del bambino e la vicenda si complica.

  • 8 marzo 1939 Recitazione (Sor Luigi)

    Io, suo padre

    0.0
    Commedia

    Il talentuoso figlio di un ex pugile, allenato da suo padre, riesce a conquistare il titolo italiano dei pesi medi. Ingannato da un'affascinante donna, il giovane finirà con lo sperperare tutto il denaro guadagnato con fatica.

  • 1934 Recitazione (L'uscere)

    Vecchia guardia

    1.0 1.0
    Drammatico

    Nel 1922, uno squadrista convinto partecipa attivamente alla repressione degli scioperi contadini, in una di queste missioni perde il fratello minore; questa tragica esperienza lo infervora ancora di più e si unisce ai camerati per la marcia su Roma.