Filmografia

Filmografia di Antonio Prester


La masai bianca


2005 – Drammatico
Recitazione (Padre Bernardo)
2.8 2.8

Dopo un viaggio in Kenia, una ragazza svizzera si innamora di un guerriero Masai. Decide così di lasciare il fidanzato, la sua famiglia ed il suo lavoro per restare definitivamente in Africa...

Il talento di Mr. Ripley


1999 – Thriller
Recitazione (Commesso American Express)
3.2 3.2

Italia, anni Cinquanta: il giovane Tom è inviato a Mongibello, nel napoletano, sulle tracce di Dickie, coetaneo ricco quanto viziato, dal facoltoso padre di quest'ultimo: la sua missione è trovare il figlio e riportarlo indietro. L'incontro con l'oggetto della sua ricerca per Ripley è l'inizio di un'irresistibile seduzione ad uno stile di vita spensierato ed alternativo.

La fame e la sete


1999 – Commedia
Recitazione (Calogero)
2.7 2.7

In un paese sperduto della Sicilia muore una persona anziana. Al capezzale il figlio Alex, la moglie Mara, cugini, nipoti e cognati. Proprio in quei giorni Alex deve presenziare ad una mostra fotografica organizzata dall'assessore alla cultura del comune. Il funerale incombe e Alex telefona al fratello gemello Salvatore, da tempo emigrato al Nord per comunicargli la triste notizia. Ma inaspettatamente appare dal nulla il terzo gemello Pacifico di cui tutti si erano dimenticati.

Festa di laurea


1985 – Commedia, Drammatico, Romantico
Recitazione
3.2 3.2

Il pasticciere Vanni Porelli viene incaricato di organizzare la festa di laurea di Sandra, figlia della padrona di casa, che dieci anni prima gli aveva dato un bacio il giorno dell'entrata in guerra dell'Italia. La festa sarà un fallimento, ma non certo per colpa di Vanni, ma per la meschinità degli invitati.

Di padre in figlio


1982 – Documentario
Recitazione (Sé stesso)
0.0

I figli fanno quello che hanno fatto i padri e il contrario dei padri, in un rapporto dialettico che ha le sue poche gioie e le sue molte preoccupazioni e pene. Purtroppo un figlio non è mai solo pace: spacca il tempo e la vita del padre, "prende tutto, niente dà, e quando e sicuro di sé, ti saluta e se ne va". Ma la canzone è reversibile, almeno in parte, finché avviene, col progredire del tempo, l'inversione dei ruoli. Il padre non ha più la giovinezza, il figlio la vive quasi solo in sogno. Al padre fa paura ...