Biografia

Cenni biografici di Antonio Cupo


Antonio Cupo è nato a Vancouver, Canada, nel 1978 da genitori italiani. Manlio, suo padre, è nato a Palomonte (Salerno), mentre sua madre Lucia a Barletta (Bari).
Da adolescente fondò il gruppo rock The Hybrid Cartel, per il quale scriveva brani, suonava la chitarra e cantava. Attualmente, suonare la chitarra continua ad essere per Antonio una delle sue grandi passioni, insieme alla recitazione.

Dopo la laurea in letteratura inglese e spettacolo conseguita alla University of British Columbia, Cupo decise di concretizzare il suo sogno di diventare attore cinematografico e partì alla volta di Los Angeles. Il primo ruolo da protagonista gli fu affidato nel film Hollywood Flies, per la regia di Fabio Segatori. Successivamente ha preso parte a produzioni televisive come Lizzie McGuire, Taken, The L Word e altro ancora.
In Italia diventa popolare come interprete principale della seconda serie di Elisa di Rivombrosa, che si rivela un successo anche oltre i confini del nostro Paese. Nel 2006 Cupo partecipa all'edizione italiana di Ballando con le Stelle, nel quale affianca Giada Giacomoni e conquista il il terzo posto nella finale, il primo nella sfida a squadre (supercoppa) e il primo assoluto tra i VIP maschi.

In due occasioni ha lavorato con il regista Renzo Martinelli, per i due biopic su Carnera e Barbarossa, e recentemente ha preso parte alla fiction L'ombra del destino, in onda su Canale 5.
Di recente ha appena terminato di girare Magic beyond the words film per la tv sulla vita di J.K. Rowling in cui Antonio interpreta il marito dell'autrice di Harry Potter. Inoltre sarà protagonista di un episodio della serie Sei passi nel giallo in onda in autunno in prima serata. Attualmente si trova in Romania dove è in preparazione il film su Marco D'Aviano per la regia di Renzo Martinelli.