Filmografia

Filmografia di Allegra Carpenter


Club Life


2015 – Drammatico
Recitazione (Stephanie)
2.4 2.4

Johnny Dadon vive a Brooklyn e per lavoro guida la limousine del padre. Vorrebbe cambiare vita e realizzare i propri sogni, ma con il padre in ospedale è costretto a rimanere ancorato alla sua vita. Tutto però cambierà radicalmente quando una notte va a prendere Mark Cohen, il re della vita notturna newyorkese.

The Last Witch Hunter - L'ultimo cacciatore di streghe


2015 – Azione, Fantastico
Recitazione (Fatima)
2.7 2.7

Un cacciatore immortale è costretto a collaborare con una strega, sua acerrima nemica, per sconfiggere una forza malefica che minaccia di distruggere New York City.

Colpa delle stelle


2014 – Romantico, Drammatico
Recitazione
3.3 3.3

Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di ...

Resident Advisor


2013 – Commedia
Recitazione (Katrina)
0.0

Dopo che il loro primo Resident Advisor (una figura di supervisore e animatore nei college americani) è finito imprigionato in un carcere messicano, un gruppo di studenti del primo anno di college vengono accompagnati nel semestre da un vecchio RA rinnegato, Dean "The Dean" Slater. I ragazzi avranno a che fare con lo stigma dei coetanei, oltre che con ragazze psicotiche, le sempre presenti sbornie, e tutto il corredo delle esperienze da college.

Touch


2011 – Drammatico, Fantastico
2012 – Recitazione (Celeste) – 2 episodi
3.2 3.2

Serie drammatica a sfondo paranormale: l'ex reporter Martin Bohm ha mandato a rotoli la propria vita dopo aver perso la moglie. Unico elemento centrale delle sue giornate è il figlio autistico Jake che non sopporta il contatto fisico ma che nella sua ossessione per i cellulari e per le sequenze numeriche riesce a prevedere gli eventi e d'intervenire nella vita delle persone coinvolte.