Filmografia

Filmografia di Alessandro Tartaglia


Sono un pirata, sono un signore


2013 – Commedia
Produzione (Produttore esecutivo)
2.0 2.0

Quattro Italiani si trovano al largo delle coste africane ognuno per motivi diversi: un Professore Universitario e la sua Assistente, impegnati in un progetto di ricerca della Facoltà di Biologia Marina dell'Università di Milano; un Marittimo napoletano imbarcato su una nave mercantile; una Parrucchiera, anche lei partenopea, assunta per curare personalmente il look di una eccentrica e ricchissima nobildonna in vacanza nella classica crociera di fine anno. Casualmente riuniti su di una stessa barca, vengono improvvisamente sequestrati da un gruppo di Pirati, diventando pertanto ed in maniera imprevista e imprevedibile, i protagonisti di una vicenda di rilevanza internazionale.

La valigia sul letto


2010 – Commedia
Produzione (Produttore), Produzione (Produttore esecutivo)
3.1 3.1

Napoli. Achille fa il guardiano notturno in 'nero' nel cantiere della nuova linea della metropolitana. È un lavoro che non gli piace e che sta mettendo in crisi il suo rapporto con la moglie Brigida. Come fare per dare una svolta alla propria vita? Ad Achille viene in mente un'idea brillante: trasformare il suo cognome, Lo Chiummo, in Lo Ciummo e diventare, così, parente di un pericoloso camorrista assicurandosi una vita più dignitosa. Ma rientrare nel programma di protezione significa una nuova città, un nuovo lavoro, una nuova casa. E tanti cambiamenti finiranno per stravolgergli completamente la vita.

Ci sta un francese, un inglese e un napoletano


2008 – Comico
Produzione (Produttore esecutivo)
2.6 2.6

Salvatore, soldato napoletano in missione di pace, viene scelto per una missione molto, molto speciale: sposare Majena, donna del luogo rimasta incinta di un soldato scomparso e che ora rischia la pena capitale. Basta un matrimonio formale per salvare la vita sua e del nascituro. Salvatore si presta ma quando improvvisamente da San Giovanni a Teduccio arriva la sua 'vera' promessa sposa, Noemi, allora le cose si complicano. Per non parlare del fatto che quando Salvatore incontra Majena per la prima volta si accorge, senza averlo immaginato, che lei è davvero bella...