Filmografia

Filmografia di Alessandro Pondi


I fantasmi di Portopalo


2017 – Drammatico
? – Soggetto
5.0 5.0

Serie drammatica che narra di una terribile tragedia avvenuta nel 1996, un naufragio di una barca piena di immigranti al largo di Portopalo dove sono morte un gran numero di persone di tutte le età.

Don Matteo


2000 – Drammatico, Giallo
2008 – Sceneggiatura – 2 episodi
3.6 3.6

Detective al servizio di Dio, questo è Don Matteo Bondini: non un sacerdote qualunque ma un ex missionario dal talento un po' speciale. Possiede uno straordinario intuito che, unito alla sua profonda conoscenza dell'animo umano, lo guida con successo nei più tortuosi meandri del delitto. Generoso, semplice, astuto, intuitivo, intelligente, meticoloso, tenace, informale, senza pregiudizi: il suo compito principale è di risvegliare le coscienze. La sua missione: smascherare i colpevoli e far comprendere che, fra Male e Bene, è quest'ultimo l'unica via per vivere bene con sé stessi e con gli altri.

Breve storia di lunghi tradimenti


2015 – Noir, Thriller
Sceneggiatura
0.0

Giulio, un giovane avvocato di provincia, si ritrova catapultato in un intrigo internazionale tra Sud America ed Europa, dove banche d'affari senza scrupoli approfittano dei disastri ecologici per arricchirsi. A trascinarlo in questa disavventura la bella e spietata Cecilia. In poche ore Giulio dovrà lasciare l'Italia, mettendo ancora più in crisi il già traballante matrimonio con Valeria.

Poli opposti


2015 – Commedia, Romantico
Sceneggiatura
3.0 3.0

Stefano e Claudia sono rispettivamente un terapista di coppia e un implacabile avvocato divorzista. Lui è un divorziato con tanti strascichi, lei una mamma single dalla fama di donna determinata, praticamente il peggior nemico degli ex mariti delle sue assistite. I due Poli Opposti sono però destinati ad un incontro fatale.

Uno, anzi due


2015 – Commedia
Sceneggiatura, Soggetto
2.5 2.5

Maurizio minaccia di buttarsi giù da un cornicione e a tutti quelli che passano di lì e si soffermano ad assistere alla scena egli racconta i motivi che lo hanno spinto a questo tragico gesto. Prima la morte del padre, poi i debiti, poi le scoperte spiacevoli nel testamento e l'imminente matrimonio del figlio che non è in grado di pagare. Un disastro senza fine che lo ha portato a prendere la drastica decisione di cui sopra...