Alessandra Mussolini

Attrice
Curiosità e citazioni

Curiosità


  • Oca Rossa? - Figlia di un funzionario del PCI, Sabrina Ferilli non ha mai fatto mistero della sua fede politica. Quando fu tra i conduttori del Festival di Sanremo, nel '96, l'attrice fece togliere dalla stanza dell'albergo in cui alloggiava un quadro di Romano Mussolini, nipote del Duce.
    Per questo Alessandra Mussolini, figlia di Romano, le diede dell' oca rossa, ma la Ferilli senza scomporsi ribattè che anche lei si sarebbe arrabbiata se qualcuno avesse offeso suo padre.

    ● ● ●
  • Legami di famiglia - Sophia Loren ha sposato il produttore Carlo Ponti e dal loro matrimonio sono nati due figli Carlo Ponti Jr. ed Edoardo Ponti.
    Carlo ha sposato Andrea Meszaros, che gli ha dato un figlio, Vittorio, nato nel 2007. Edoardo invece è sposato con Sasha Alexander che gli ha dato due figli, Sofia Lucia nata nel 2006 ed Leonardo Fortunato, del 2010. Carlo ed Edoardo hanno due fratellastri, nati dal precedente matrimonio di Ponti con Giuliana Fiastri, Alex Ponti e Guendalina Ponti. Alex a sua volta è sposato con Sandra Monteleoni, mentre Guendalina è avvocato.

    Sophia ha anche una sorella, Maria Scicolone - spesso ospite in talk show televisivi italiani - che è stata sposata con Romano Mussolini. Dal loro matrimonio sono nate Alessandra Mussolini - che ha abbandonato il cinema per dedicarsi alla politica - ed Elisabetta, che è notaio. Romano Mussolini ovviamente è il quarto figlio di Benito Mussolini.

Citazioni


  • Madonna infanga Firenze. Il suo video, con prostitute e trans che incontra nelle strade e paga prima di caricare in macchina, proietta un'immagine degradata della città nel mondo. Ricordiamo che Firenze nel mondo è considerata tra le città d'arte più belle in assoluto. Perché Madonna non gira in altri posti già degradati i suoi video? Poteva andare in Messico o in Colombia se proprio doveva fare quest'affronto.

    (Alessandra Mussolini spara a zero sul video di Madonna Turn Up the Radio, uscito nell'estate 2012)
  • "Monicelli, Scola, Risi. Quando facevo l'attrice, tutti che mi volevano far cambiare cognome. Risi voleva che mi chiamassi Alessandra Zero, addirittura. Mi rimproverò anche per gli occhi. Ero andata per un provino. "Questi occhi ricordano troppe cose, tu non potrai mai fare l'attrice con questi occhi. Sono occhi che ricordano la storia". Dino Risi ce l'aveva con me. E ce l'ha tuttora"