Filmografia

Filmografia di Adriano Aprà


Filmstudio mon amour


2015 – Documentario
Recitazione (Se stesso)
5.0 5.0

L'ultimo lavoro di Toni D'Angelo è un documentario che ricostruisce la storia del primo cineclub italiano, il noto Filmstudio di Roma, attraverso la testimonianza di moltissime personalità che lo hanno frequentato a partire dal 1967.

Rosso cenere


2013 – Documentario
Regia, Recitazione
0.0

Un documentario che esplora gli aspetti poetici, mistici e visionari dell'isola di Stromboli, e del film che Roberto Rossellini vi girò nel 1950. Il documentario fa uso di spezzoni d'archivio provenienti dal restauro del film di Rossellini, ma anche di sequenze di documentari girate da De Seta nelle isole Eolie, e di filmati casalinghi di Ingrid Bergman mai mostrati al pubblico. I protagonisti sono quattro abitanti dell'isola, due dei quali direttamente coinvolti nel film del 1950, e il critico cinematografico Adriano Aprà, tra i massimi esperti del cineasta neorealista.

Lino Miccichè, mio padre. Una visione del mondo


2013 – Documentario
Recitazione
5.0 5.0

In questo documentario la vita di Lino Miccichè, intellettuale, critico, storico del cinema, saggista e organizzatore culturale, viene raccontata dal particolare punto di vista del figlio, il regista Francesco Miccichè. Con il racconto dell´intensa vita di Lino Miccichè, grazie anche a materiale inedito fornito da Raiteche e dall´Archivio del Movimento Operaio, si ripercorre un momento importante della storia del cinema italiano dalla fine degli anni Cinquanta fino agli anni Duemila, e attraverso questo percorso si fa una riflessione su una generazione di padri e su ciò che questi hanno lasciato ai figli.

La balena di Rossellini


2010 – Documentario
Recitazione
0.0

28 Ottobre 1971. Un quotidiano cileno riporta la notizia di una balena che, sbattuta dalle onde, sta per spiaggiarsi sulla costa del Pacifico nei pressi di un villaggio poverissimo abitato da pescatori, o meglio raccoglitori di granchi. Forse l'articolo di questo giornale o una notizia giunta all'orecchio di Roberto Rossellini, che in quel periodo si trovava a Santiago del Cile per fare un'intervista al presidente Salvador Allende, lo avrà incuriosito. Da questo evento - abbastanza frequente in quel paese - ne ricavò un apologo, un soggetto cinematografico. Un film le cui riprese avrebbe voluto affidarle al giovanissimo allievo Claudio ...

Pietro Germi - Il bravo, il bello, il cattivo


2009 – Documentario
Recitazione (Sé stesso)
2.0 2.0

C'era una volta un uomo. Era un uomo schivo e silenzioso che amava l'abbraccio ampio e caloroso della sala forse anche perché risarciva le sue private solitudini; un uomo diffidente, che aveva paura di attraversare una piazza o di entrare in un bar, timoroso di ritrovarsi al centro di una molteplicità di sguardi, sconosciuti e indagatori. C'era una volta un regista all'antica, che possedeva una morale conservatrice del lavoro cinematografico, legato ad un professionismo scrupoloso, un sapiente artigiano del linguaggio delle immagini, rispettoso dei desideri del pubblico e fiducioso nella comunicazione con le masse. Di quest ...