Zhang Yimou dirige il remake di Sangue Facile

Il regista cinese guarda a Occidente realizzando un remake tutto cinese della pellicola d'esordio dei fratelli Coen, il noir adultero Sangue Facile.

Il regista cinese Zhang Yimou è attualmente impegnato nella lavorazione del remake del film d'esordio del fratelli Coen, il thriller Sangue Facile. Questo è il primo film del regista di Lanterne rosse dopo l'impegnativa regia delle cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi cinesi tenutesi lo scorso anno a Pechino. Il film, che in cinese si intitolerà San Qiang Pai An Jing Qi (mentre il titolo internazionale suona provvisoriamente come Amazing Tales: Three Guns), sarà prodotto dallo stesso regista e vedrà nel cast l'attore cinese Sun Honglei, il comico Xiao Shenyang e l'attrice Yan Ni. La pellicola uscirà nelle sale entro la fine dell'anno.

Al momento i dettagli della trama sono top secret, ma viene spontaneo chiedersi quanto resterà del plot originale che vedeva protagonista il proprietario di un locale in Texas che ingaggia un investigatore privato per trovare le prove dell'adulterio della moglie e ucciderla insieme all'amante. La pellicola del 1984, che vedeva protagonista Frances McDormand, si aggiudicò il Gran Premio della Giuria allo United States Film Festival, la manifestazione poi trasformatasi nel Sundance Film Festival, riscuotendo enorme successo.

L'ultima pellicola diretta da Zhang Yimou è il dramma del 2006 La città proibita, ambientato nella corte imperiale cinese, che vedeva protagonisti Chow Yun-fat e Gong Li. Il primo ottobre il regista dirigerà la cerimonia di celebrazione del sessantesimo anniversario della fondazione della Repubblica Poplare Cinese. Successivamente si dedicherà alla regia del suo prossimo progetto, il misterioso Thirteen Girls in Jinling City.

Zhang Yimou dirige il remake di Sangue Facile
Privacy Policy