Zac Efron va in ufficio

Una commedia ambientata nel mondo del lavoro per la giovane star, impegnata ad affrancarsi dall'immagine di teen idol che lo ha reso popolare.

Dopo aver rinunciato al ruolo di protagonista nel remake di Footloose, Zac Efron si sta impegnando seriamente per scrollarsi di dosso quell'immagine da bamboccio-idolo delle teenager cucitagli addosso dalla serie High School Musical. La Warner Bros. avrebbe appena acquisito i diritti di una commedia, al momento priva di titolo, scritta da Jason Filardi che Efron interpreterà e produrrà con la sua Ninjas Runnin' Wild Prods. Adam Shankman e Jennifer Gibgot sono in trattative per affiancarlo nella produzione con la loro Offspring Entertainment. Al momento non è stata resa la trama della pellicola, ambientata nel mondo del lavoro. Forse per la prima volta vedremo Efron nei panni di un colletto bianco?

Nel frattempo attendiamo l'arrivo in Italia degli ultimi due lavori di Zac Efron, l'interessante Me and Orson Welles, diretto dal regista indie Richard Linklater, e il drammatico Charlie St. Cloud, che vede l'attore nei panni di un giovane uomo che si incontra settimanalmente al cimitero col fratello minore defunto in seguito a un incidente causato da lui.

Zac Efron va in ufficio
Privacy Policy