X-Men: Apocalisse

2016, Azione

X-Men: Apocalisse - Olivia Munn 'Psylocke non ha problemi a uccidere'

L'interprete della mutante sexy e pericolosa ci racconta cosa ama di più del suo personaggio.

In X-Men: Apocalisse faremo finalmente la conoscenza cinematografica di Psylocke, mutante interpretata da Olivia Munn. La massima preoccupazione di Fox è quella di rendere Psylocke il più possibile fedele al personaggio dei fumetti Marvel e a confermarlo è proprio la sua interprete.

"Ho amato Psylocke così a lungo" ha confessato Olivia Munn. "E' davvero una villain femminile forte e si distingue in questo universo dei fumetti in cui molto spesso le donne non devono essere forti e cattive. Ci sono un sacco di supereroine che non voglio uccidere e, se possono, evitano la violenza. Lei non ha mai avuto problemi a uccidere qualcuno, mi piace il fatto che sia una cattiva che non ha problemi ad esserlo. Ha poteri telecinetici e telepatici, può leggere la mente delle persone. Può creare ogni cosa con la propria mente. Per vincere un combattimento, le basterebbe creare una montagna per poi far cadere di sotto il rivale, ma preferirà creare una spada per ucciderlo con le proprie mani. Ho sempre pensato che fosse una villain davvero cool."

X-Men: Apocalisse, capitolo finale della First Class trilogy diretto da Bryan Singer, approderà nei cinema italiani il 19 maggio.

X-Men: Apocalypse - Olivia Munn è la sensuale Psylocke in una foto promozionale
X-Men: Apocalisse - Olivia Munn 'Psylocke non ha...
X-Men: La saga che lanciò la Marvel Comics al cinema
X-Men: Apocalypse, il nostro commento al primo trailer
Privacy Policy