X Factor 6, quinta puntata: eliminati Yendri e Nice

Per la seconda settimana di seguito, il talent show di Sky diventa Hell Factor e manda a casa altri due concorrenti. Ospiti della puntata Alanis Morissette e Malika Ayane.

Dopo Robbie Williams, Scissors Sisters e soprattutto One Direction, anche la quinta puntata di X Factor 6 si è contraddistinta sul fronte ospiti, con una cantante di caratura internazionale del calibro di Alanis Morissette, che ha presentato il nuovo singolo Guardian, estratto dal nuovo lavoro Havoc and Bright Lights. Secondo ospite appartenente al panorama musicale italiano: Malika Ayane, che non si è limitata ad eseguire un brano del suo nuovo album Ricreazione, ma ha fatto visita ai concorrenti nel corso della settimana per dispensar loro i suoi consigli.

E di consigli i giovani talenti di X Factor ne hanno avuto bisogno questa settimana, per la seconda settimana di Hell Factor, ovvero la seconda puntata di seguito con doppia eliminazione, che ha ridotto il numero di concorrenti da otto a sei.
Meccanismo diverso dalla scorsa settimana: manche unica, al termine della quale i tre meno votati si sono esibiti nuovamente con il loro cavallo di battaglia, lasciando che fosse soltanto il pubblico, il cosiddetto quinto giudice dello show, a scegliere il primo da mandare a casa, sorte toccata a Yendri.
Parola quindi ai quattro caposquadra, incapaci di scegliere tra Daniele e Nice il secondo eliminato della quinta puntata, dopo averli sentiti esibirsi nel brano a cappella. Ancora una volta è stato il pubblico ad intervenire, tramite il meccanismo del tilt, per scegliere Nice come secondo eliminato della serata.

X Factor 6: Alanis Morissette ospite della sesta puntata
Ad aprire la competizione di questa sera è stata Yendry Fiorentino, con capelli e trucco anni '60 e coreografia elaborata nel mettere in scena Tightrope di Janelle Monae. Arrangiamento rock stile Queen sulla Skyfall di Adele per Daniele Coletta, più convincente della scorsa settimana, in una veste più adeguata al suo stile.
Prova delicata e meno hip hop del solito per Ics al quale Morgan ha affidato Io Odio, primo brano pubblicato della sua band, i Bluvertigo.
Messa in scena suggestiva e grande atmosfera per la Enjoy the silence dei Depeche Mode eseguita con originalità dai Frères Chaos.
Nuova prova in italiano per Cixi, che ha saputo far sua anche Hai delle isole negli occhi di Tiziano Ferro, non molto adatto alle sue caratteristiche.

Ma il cantante più in difficoltà nel corso della settimana è stato Davide Merlini, che per eseguire Can't say no di Conor Maynard ha dovuto affrontare non solo il tanto temuto inglese, ma anche la coreografia studiata per lui da Luca Tomassini.
Una Nice sottotono rispetto ad altre esibizioni ha affrontato Starlight dei Muse, forse meno vicina alle sue corde di altri brani delle scorse settimane.
Chiusura affidata alla voce di Chiara Galiazzo, accolta dagli applausi del pubblico per la sua interpretazione di I Was Made for Loving You dei Kiss.

Restano in gara sei concorrenti, quelli che arrivano al momento più atteso ed importante per i concorrenti di X Factor, quello della presentazione dell'inedito che avverrà la prossima settimana.
Chi di loro riuscirà a conquistare il pubblico?

X Factor 6, quinta puntata: eliminati Yendri e...
Privacy Policy