X-Factor 3, terza puntata: eliminati gli A&K, entra Mario

Nella serata dedicata agli anni '80, ad abbandonare il talent show sono gli A&K, usciti sconfitti dal ballottaggio con Francesca. Nuovo ingresso è l'emo Mario. La Mori minaccia l'uscita dal programma per uno 'scherzaccio' della produzione.

Massimo Borriello

Si ferma alla terza puntata l'esperienza degli A&K a X-Factor 3. Il duo, che si è formato proprio in occasione del programma per un problema di regolamento, non ha convinto né gli spettatori da casa, che col televoto li hanno mandati al ballottaggio contro Francesca, né i giudici, che ne hanno decretato l'uscita sottolineando però le grandi potenzialità di Andrea, uno dei due componenti degli A&K. Perde quindi un altro componente la squadra di Mara Maionchi che ora per la vittoria finale potrà sperare solo sulle Yavanna. Per un gruppo che se ne va, un nuovo nome si aggiunge ai talenti del programma: è Mario, appartenente alla categoria dai 16 ai 24 anni.

Una serata caratterizzata dal 'caso Mori' questa del talent show di RaiDue condotto da Francesco Facchinetti: in una carrellata in stile come eravamo negli anni '80, un video mostra un impietoso confronto tra la bellezza di Claudia Mori di quel periodo e un'immagine davvero poco carina della stessa giudice estrapolata dalla scorsa puntata. La Mori non ci sta, e con il garbo che le è proprio si dichiara 'incazzata' per questa scorrettezza e minaccia di abbandonare definitivamente la trasmissione.

La terza puntata di X-Factor, tutta dedicata agli anni '80, si è aperta con Neffa che ha presentato il suo ultimo successo, ed è poi proseguita nell'inedita formula della manche unica in cui tutti i cantanti si sono esibiti per evitare il ballottaggio. Davvero convincente la performance di Marco che ha proposto un'impeccabile versione di Notorious dei Duran Duran, confermandosi come il miglior talento dello show insieme a Chiara che stasera si è presentata in un'inedita versione ironica per intepretare I Want To Break Free dei Queen. Buone cose sono venute anche dalle Yavanna che hanno perso le orecchie da elfe, ma guadagnato in capacità interpretativa proseguendo in un percorso sofisticato che stavolta le ha viste impegnate nella complessa Babooshka di Kate Bush.

In una movimentata serata, che ha proposto anche un duetto tra Morgan e il secondo ospite, Eros Ramazzotti, su Cose della vita, a finire in ballottaggio sono stati gli A&K e Francesca. Ancora una volta è toccato a Mara Maionchi eliminare un elemento della squadra: "L'unione non ha funzionato. Andrea è il miglior cantante qui dentro, ma l'abbinamento con Daniele lo penalizza". Fuori quindi gli A&K, a salvarsi è la cantante di Tropea.

In chiusura di puntata il talent show accoglie un nuovo concorrente che, seguendo il trend dello scorso anno, appartiene alla categoria capitanata da Morgan, quella dai 16 ai 24 anni: è il giovane 'emo-dark' Mario che si è presentato con Personal Jesus dei Depeche Mode convincendo il pubblico da casa che l'ha preferito agli altri due candidati. Da oggi anche lui lotterà per il contratto discografico da 300 mila euro e un posto assicurato al prossimo Festival di Sanremo tra i Big.

X-Factor 3, terza puntata: eliminati gli A&K,...
Privacy Policy