X-Factor 3, finale: vince Marco Mengoni

Marco Mengoni si aggiudica il premio finale di 300.000 euro e vola verso Sanremo al termine di una finale del talent show di RaiDue ricca di ospiti, da Lucio Dalla, Alex Britti e Max Pezzali, che hanno duettato con i concorrenti, a 50 Cent e Gianna Nannini.

Dopo 13 puntate ricche di ospiti ed esibizioni, la terza edizione di X-Factor si conclude con la vittoria di Marco Mengoni, che si aggiudica il premio in palio consistente in 300.000 euro e nella partecipazione nella categoria Big al prossimo Festival di Sanremo, che si terrà dal 16 al 20 febbraio con la conduzione di Antonella Clerici, ospite questa sera per accogliere simbolicamente in vincitore tra le fila dei partecipanti al Festival della Canzone Italiana.
Nessuna sorpresa, quindi, nell'esito delle votazioni del pubblico tramite televoto, perchè la vittoria del giovane ventenne di Ronciglione (VT), appartenente alla categoria degli Under 24 capitanata da Morgan e più giovane degli artisti in gara, è sempre stata considerata la più probabile nonchè la più giusta considerando le capacità del ragazzo e la sua versatilità che gli ha permesso di passare da Bindi agli AC/DC risultando ugualmente credibile e suscitando la stessa emozione.

Tutti e tre i concorrenti hanno comunque dimostrato il loro valore nella serata conclusiva, che li ha visti esibirsi più volte con diverse modalità: è stato ovviamente riproposto l'inedito di ognuno di loro, così come un medley di tre dei brani già proposti da ognuno di loro nel corso dell'edizione dello show ed un'ultima cover, ma l'apertura è stata dedicata ai duetti in cui i tre concorrenti finalisti sono stati affiancati da tre padrini d'eccezione, artisti di fama nazionale del calibro di Lucio Dalla, Max Pezzali ed Alex Britti.
Cominciamo il resoconto delle esibizioni di questa sera proprio dal vincitore. Cambiata a due giorni dalla scorsa puntata, Amore Assurdo di Morgan è stata assegnata nuovamente questa settimana come ultima cover di Marco ed è stata eseguita con la solita maestria, nonostante la difficoltà del testo e la melodia poco immediata. Le scelte per il medley sono invece cadute su tre brani di sapore diverso tra loro per dare un'idea della versatilità dell'artista e del percorso fatto nel corso dell'edizione: Psycho Killer/My Baby Just CaresFor Me/Almeno tu nell'universo. Resta qualche perplessità sul suo inedito Dove si vola, non per l'interpretazione di Marco quanto per il poco coraggio nella scelta del brano da parte della casa discografica, ma convince il duetto con Alex Britti per Oggi sono io nel quale l'ospite ha deliziato il pubblico con la sua bravura alla chitarra.
I tre brani scelti per il medley di Giuliano Rassu sono stati Warwick Avenue/Back to Black/L'immensità, tutti in grado di valorizzare le sue doti vocali, così come il suo inedito Ruvido, che ha confermato il sapore molto radiofonico, e soprattutto Bella senz'anima di Riccardo Cocciante, la nuova cover scelta dalla Mori e Vernetti. E' stato invece Lucio Dalla ad affiancare l'artista sardo in apertura dello serata in una bella versione di Caruso.
Il primo pezzo cantato dalle Yavanna questa sera è stato invece Come mai, in compagnia di Max Pezzali, mentre l'ultima cover è stata la stupenda Zombie dei Cranberries. La riproposizione dell'inedito Una donna migliore è arrivata dopo una settimana di lavoro sull'intreccio di voci delle tre sorelle che ha contribuito a renderlo più sentito e personale, ma per loro non c'è stata la possibilità di proporre il medley di canzoni, che si sarebbe concentrato su AlexanderPlatz/Vacanze Romane/Smell Like a Teen Spirit, essendo state le prime eliminate dal televoto, lasciando la finalissima a Marco e Giuliano.

Anche l'ultimo appuntamento con X-Factor è stato generoso in termini di ospiti: alle tre star che hanno duettato con i tre finalisti, si sono aggiunti 50 Cent e Gianna Nannini. Il primo, di caratura internazionale, ha eseguito un brano dal suo ultimo album Before I Self Destruct uscito lo scorso 23 Novembre, Baby by Me, ed ha partecipato alla trasmissione nel ruolo abituale per gli ospiti di giurato aggiunto; la Nannini ha invece cantato Sogno, brano tratto dall'album Giannadream - Solo i sogni sono veri. Lo stesso Dalla non si è limitato alla sola esibizione accanto a Giuliano ed ha presentato il suo singolo Puoi sentirmi?, contenuto nel nuovo lavoro Angoli nel cielo.
Spazio anche a Fiorello con un estratto dal suo Fiorello Show prima e durante il quale ha incontrato i tre concorrenti, esibendosi brevemente con loro, ed a Lorella Cuccarini, intervenuta per presentare il musical che da gennaio la vedrà impegnata a teatro con alcuni dei talenti del talent show di quest'anno e della scorsa edizione e poi trattenutasi tra i giudici insieme a Luca Tommassini, che dello spettacolo teatrale è autore.
Inoltre i tre concorrenti finalisti, insieme agli eliminati Chiara, Damiano, Silver, Francesca e i Luana Biz, hanno cantato in apertura All I Want For Christmas Is You di Mariah Carey, tratta dalla compilation di Natale di X-Factor nei negozi da venerdì, per lasciare agli spettatori di RaiDue gli auguri per le prossime festività natalizie ed allo stesso tempo salutare il pubblico del talent show in attesa della prossima edizione. Nel frattempo vedremo Marco Mengoni sul palco dell'Ariston il prossimo febbraio accanto ai nomi già affermati del panorama musicale italiano.

X-Factor 3, finale: vince Marco Mengoni
Privacy Policy