World War Z

2013, Azione

World War Z 2: l'arrivo delle sale rimandato di almeno un anno

Il film con protagonista Brad Pitt avrebbe dovuto arrivare nelle sale americane in estate, ma la produzione ha subito dei ritardi.

Paramount e Skydance hanno rimosso dalla propria programmazione del 2017 World War Z 2, il sequel con protagonista Brad Pitt.
Il progetto ha subito dei ritardi a causa della rinuncia di Juan Antonio Bayona alla regia. Le fonti del sito The Hollywood Reporter hanno svelato che il progetto è ora quello di una distribuzione nelle sale prevista per il 2018 e il 2019.

Il primo capitolo della storia in cui l'umanità deve affrontare la diffusione di un misterioso virus che trasforma gli esseri umani in mortali zombie ha incassato circa 540 milioni di dollari a livello globale.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

World War Z 2: l'arrivo delle sale rimandato di...
World War Z 2, David Fincher alla regia del sequel?
Brad Pitt a tutto action e baci: il supercut dai suoi film
Privacy Policy