World War Z: Juan Antonio Bayona abbandona la regia del sequel

Il regista ha dovuto lasciare il progetto per concentrarsi sul suo film A Monster Calls.

Il regista Juan Antonio Bayona ha rinunciato alla regia del sequel di World War Z, prodotto dalla Paramount e Plan B.
Il protagonista del lungometraggio, scritto da Steven Knight e Dennis Kelly, sarà nuovamente l'attore Brad Pitt nel ruolo di un uomo che cerca di sopravvivere insieme alla sua famiglia all'apocalisse zombie.

Bayona ha dovuto rinunciare al progetto perché sarà impegnato nella lavorazione e nella promozione di A Monster Calls, situazione che gli rende impossibile essere sul set in estate.
La produzione ha infatti confermato la notizia, sottolineando che "E' un meraviglioso regista e speriamo di lavorare con lui presto".

Secondo quanto riporta Deadline, il filmmaker potrebbe essere un'ottima scelta per prendere la guida del sequel di Jurassic World, mentre il nuovo capitolo della storia ispirata al romanzo di Max Brooks dovrebbe presto trovare un nuovo regista.

World War Z: Juan Antonio Bayona abbandona la...
World War Z 2: Steven Knight fa 'tabula rasa' per il sequel
Brad Pitt impara a fare una pizza napoletana da star!
Privacy Policy