Winona Ryder e il dramma dell'alcool in un biopic tv

L'attrice sarà co-protagonista insieme a Barry Pepper del biopic dedidicato a Lois Wilson, co-fondatrice della AL-ANON, associazione che si dedica ai familiari ed amici di alcolisti.

Gli attori Winona Ryder e Barry Pepper saranno protagonisti del film tv When Love Is Not Enough: The Lois Wilson Story. Le riprese prenderanno il via questa settimana a Toronto. Appena pronta, la pellicola andrà in onda sulla CBS. Il film è basato sulla vera storia di Lois Wilson, co-fondatrice della AL-ANON, e sulla sua relazione col marito alcolista Bill Wilson. La coppia, inizialmente felice, attraversò una profonda crisi a causa dei problemi dell'uomo con l'alcool, ma l'esperienza condusse Lois Wilson a combattere la malattia dell'alcool e ad assistere gli alcolisti fondando nel 1951 la AL-ANON, associazione che si dedica ai familiari ed amici di alcolisti. La E1 Entertainment produrrà il film con la Hallmark Hall of Fame Prods. di John Morayniss. John Kent Harrison dirigerà l'opera ispirata al libro di William Borchert, il quale figura come co-sceneggiatore insieme a Camille Thomasson.

Di recente Winona Ryder è apparsa nel remake di Star Trek targato J.J. Abrams nei panni della madre di Spock. E' di pochi giorni fa l'annuncio dell'ingresso dell'attrice e del collega francese Vincent Cassel nel cast di Black Swain, dramma ambientato nel mondo della danza newyorkese diretto dal regista Darren Aronofsky.

Winona Ryder e il dramma dell'alcool in un biopic...
Privacy Policy