Blue Jasmine

2013, Drammatico

WGA 2014: arriva la ventunesima nomination per Woody Allen

Annunciate le candidature della Guild degli sceneggiatori, che, come i produttori del PGA, rilanciano Blue Jasmine, ma anche I segreti di Osage County. Ancora fuori A proposito di Davis.

In attesa dell'annuncio delle nomination del Directors Guild, il sindacato hollywoodiano più influente, arrivano quelle ai Writers Guild Awards, indicatore abbastanza significativo nella corsa all'Oscar se non altro per l'ampio bacino di votanti tra West Coast e East Coast.
Le candidature cinematografiche non sono particolarmente sorprendenti (manca il favoritissimo 12 anni schiavo, ma solo perché era ineleggibile per ragioni "geografiche"; e sceneggiatori britannici, e quindi non iscritti al WGA - sono anche quelli che hanno firmato gli ottimi Rush e Philomena), ma indubbiamente rappresentano la conferma del rilancio di Blue Jasmine di Woody Allen - che ottiene così la sua ventunesima menzione da parte del WGA; di vittorie ne ha collezionate già cinque ma stavolta dovrà vedersela con l'agguerritissimo David O. Russell, parimenti regista e sceneggiatore (con Eric Singer) di American Hustle - L'apparenza inganna.

Nella categoria dedicata alle sceneggiature originali la gare sembra più aperta e la nomination del WGA sembra giovare soprattutto allo scorsesiano The Wolf of Wall Street. Tra i documentari continua ad ottenere riscontro positivo il bellissimo Stories We Tell di Sarah Polley.

Ma ecco tutte le nomination ai WGA 2014, che saranno consegnati il prossimo 1 febbraio:

WGA 2014: lista nomination


WGA 2014: arriva la ventunesima nomination per...
Privacy Policy