Westworld

2016 - ....

Westworld, per Evan Rachel Wood "le olimpiadi della recitazione" tra Hopkins e le mosche

La protagonista di Westworld si racconta e svela qualche intrigante dietro le quinte in un'intervista sottotitolata in italiano per Movieplayer.it

Cristiano Ogrisi

Westworld, ultima fatica prodotta da HBO e scritta e diretta da Jonathan Nolan, è una delle serie più attese della stagione autunnale televisiva americana. Basato su Il mondo dei robot di Michael Crichton, Westworld è un vero e proprio parco a tema western interamente popolato da robot antropomorfi, dove i visitatori possono immergersi completamente e fare qualsiasi cosa senza preoccuparsi delle conseguenze. Nel cast Thandie Newton, Ed Harris, James Mardsen, Anthony Hopkins e soprattutto Evan Rachel Wood, protagonista nei panni del droide Dolores Abernathy.

In un'intervista al Late Night with Seth Meyers, sottotitolata in italiano per Movieplayer.it, l'attrice ha parlato di quanto sia stato complesso recitare in Westworld, arrivando a definire quest'esperienza le Olimpiadi della recitazione:

"Nello show siamo chiamati a cambiare emozione repentinamente, perché siamo attivati da comandi vocali, quindi un attimo ho un attacco di panico, poi qualcuno dice 'Diventa completamente inespressiva', poi devo rientrare nel personaggio, poi metà personaggio e metà modalità di analisi, qualche volta ho un accento, altre volte non ce l'ho. Ogni tanto devo essere completamente impassibile, ma nella sceneggiatura una volta c'era scritto 'Nessuna espressione facciale, ma dagli occhi devono scendere lacrime' "

Evan Rachel Wood si è poi soffermata sul suo primo incontro con Anthony Hopkins:

"Un vero privilegio, un'esperienza mozzafiato, vederlo così da vicino... cioè, si sa che è uno dei migliori attori di sempre, ma lavorarci e vedere tutte le sue sottigliezze, mi ha mandato fuori di testa. Nella prima scena che ho girato con lui ero completamente nuda, lui era a 10 centimetri dal mio viso e la prima battuta che mi dice è 'Ciao Dolores'. E tutto quello che riuscivo a sentire era 'Ciao Clarice' (Starling, il personaggio di Jodie Foster ne Il silenzio degli innocenti)"

Westworld è una serie tv molto misteriosa, ricca di intrighi e colpi di scena. E proprio riguardo le teorie che stanno nascendo tra il pubblico, l'attrice ha detto la sua:

"La mia preferita finora è che io sono un robot. Io, Evan Rachel Wood. [...] La nostra teoria preferita sul set era che eravamo tutti Anthony Hopkins. La tipica battuta era 'Ragazzi, penso di essere Anthony Hopkins, ecco il colpo di scena' "

Westworld va in onda su Sky Atlantic, ogni lunedì mattina alle 3.00 in contemporanea con gli Stati Uniti in lingua originale e ogni lunedì sera, in replica, alle 21.15.

Westworld, per Evan Rachel Wood "le olimpiadi...
Westworld: 10 misteri e teorie sulla serie dell’anno
Westworld: James Marsden racconta: "Io, nudo davanti ad Anthony Hopkins"
Privacy Policy