Westworld: James Marsden racconta: "Io, nudo davanti ad Anthony Hopkins"

L'imbarazzo provato sul set di Westworld si è trasformato in un divertente aneddoto da raccontare.

Il set di Westworld ha riservato non poche sorprese per il cast, a partire da James Marsden. Il ruolo dell'attore è stato avvolto nel mistero fino alla premiere e, come oggi confessa Marsden, ha richiesto notevole coraggio... soprattutto quando l'attore è dovuto comparire nudo di fronte a Anthony Hopkins.

Leggi anche: Westworld: 10 misteri e teorie sulla serie dell'anno

"Non avevo mai pensato che avrei trascorso la mia prima scena con Anthony Hopkins, uno dei più grandi attori viventi, completamente nudo" ha ricordato Marsden nel corso di un'intervista.

"Per fortuna posseggo abbastanza sense of humor da essermi divertito lo stesso. Pensate a questo, io nudo davanti a Anthony Hopkins che interpreto un robot. Ecco la follia. Ovviamente lui è un grandissimo professionista e non ha battuto ciglio. Tra una scena e l'altra, mentre non mi era permesso rivestirmi per non rovinare il make up, lui mi raccontava delle storie e si comportava con me come se fossi vestito. Dopo i primi minuti, quando sei nudo sul set, diventi una specie di esibizionista. Così io e Tony ci siamo seduti e lui mi ha raccontato storie su Marlon Brando. Ha fatto delle imitazioni di Brando. Ha differenti teorie sulla recitazione e quando ricominciavamo a girare tornava immediatamente in parte. E' stato un piacere vederlo lavorare, anche se ero nudo".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Westworld: James Marsden racconta: "Io, nudo...
Westworld: 10 misteri e teorie sulla serie dell’anno
Westworld: gli autori già al lavoro per la seconda stagione
Privacy Policy