Wayward Pines

2015 - ....

Wayward Pines, dettagli sulla serie di Shyamalan

'Non dovremo aspettare molto a lungo per sapere la soluzione di alcuni misteri' - ha spiegato uno dei protagonisti della serie, che riprende le atmosfere alla Twin Peaks. E non si esclude la possibilità di una seconda stagione

La nuova serie ideata da M. Night Shyamalan, Wayward Pines, è una delle novità della Fox che si propone di coinvolgere gli spettatori in un mistero fitto alla Twin Peaks. Una miniserie autoconclusiva in dieci episodi nella quale un agente segreto (Matt Dillon) si mette alla ricerca di due agenti dell'FBI dichiarati scomparsi. Uno dei due in realtà, l'agente Kate Hewson, è stata anche la sua amante. Una volta giunto a Wayward Pines per le ricerche, il protagonista sarà ostacolato nelle sue indagini da una serie di eventi bizzarri, e si ritroverà a confrontarsi con alcuni personaggi che sembrano nascondere qualcosa.

Chi teme però che la miniserie si concluda in maniera fumosa, senza risposte soddisfacenti, può stare tranquillo perchè Tim Griffin - che fa parte del cast - ha anticipato che non dovremo aspettare la fine della stagione per qualche rivelazione importante, anzi: "Ogni episodio svelerà aspetti importanti della storia, mentre il segreto più grosso, quello che riguarda la cittadina, sarà svelato a metà stagione. Non sarà come Lost, della quale sono anche un fan, tra l'altro."

Inoltre è stato aggiunto che è possibile che Wayward Pines abbia una seconda stagione, ma con una storia differente (come per American Horror Story, che da questo punto di vista ha lanciato un trend). Griffin si è detto molto soddisfatto del cast: "Ho avuto la fortuna di lavorare con attori fantastici, ma non mi era mai capitato di far parte di un cast in cui io fossi l'unico a non aver ricevuto una nomination agli Oscar."

Wayward Pines: Terrence Howard e Matt Dillon in una scena
Wayward Pines, dettagli sulla serie di Shyamalan
Privacy Policy