Vita da paparazzo per Alessandra Di Sanzo

L'attrice, nota per il suo ruolo in 'Mery per sempre' sarà protagonista di una nuova fiction diretta da Pier Francesco Pingitore e ha rivelato che le piacerebbe far parte del cast di un musical o un reality.

Dopo molti anni di assenza dalle scene, Alessandra Di Sanzo tornerà davanti alla macchina da presa per interpretare Violetta, uno dei personaggi di Vita da paparazzo, nuova fiction diretta da Pier Francesco Pingitore.

L'attrice, che diventò celebre con il ruolo della transessuale in Mery per sempre, diretto da Marco Risi nel 1989, aveva fatto parte del cast di alcune pellicole, tra cui Le buttane e Ragazzi fuori, per poi sparire quasi dalle scene: "Ho lavorato in una casa editrice di Bologna, ma l'esperienza fatta nel cinema è sempre rimasta nel mio cuore, anche se ormai sono passati tanti anni" - ha rivelato l'attrice - "Mi sono detta che dovevo avere pazienza e che prima o poi un ruolo adatto sarebbe arrivato. Nel frattempo però mi proponevano solo ruoli stupidi che non mi davano niente in termini di arricchimento personale. E allora non li accettavo".

In Vita da paparazzo la Di Sanzo vestirà i panni di una donna che si esibisce nei locali notturni e si augura di poter riprendere a lavorare nel mondo dello spettacolo, magari con ruoli in film o fiction, ma anche partecipando ad un reality come L'isola dei famosi. "Potrei anche tornare ad interpretare una trans, purchè non sia un ruolo ghettizzante come al solito. Il mio sogno più grande però sarebbe un ruolo in un musical. Forse sono più brava a cantare che a recitare".

Tra i prossimi progetti dell'attrice, oltre alla fiction di Pingitore, dovrebbe esserci anche un disco e una partecipazione al programma Mattino Cinque.

Vita da paparazzo per Alessandra Di Sanzo
Privacy Policy